CONTATTI

lanciano@sezioni-anc.it

 3334027606

Attività

Attività svolta nell’anno 2018

RELAZIONE CONCERNENTE LE ATTIVITA’  DELLA SEZIONE  SVOLTE  NELL’ANNO 2018

 

  1. Soci interessati per l’anno 2018: (291 complessivi)

 

  • effettivi……………………………………………………………………..n.202;
  •  familiari…………………………………………………………………….n.055.
  • simpatizzanti……………………………………………………………….n.034;

 

  1. b) Attività svolta nell’anno 2018.

 

  1. 01.2018 Fossacesia (CH). Tombolata di beneficenza/raccolta fondi. A seguito della richiesta di numerosi iscritti, con l’avvallo del consiglio direttivo, è stata organizzata una serata conviviale, al termine della quale si è svolta una tombolata. La somma raccolta di €.210,00 Verrà destinata in parte alla nostra struttura nazionale O.N.A.O.M.A.C. e la restante per aiutare nostri iscritti in difficoltà;
  2. 01.2018 Fara San Martino (CH). Il presidente unitamente a socio del sodalizio, con macchina privata, si sono portati in Fara San Martino presso lo stabilimento DE CECCO per prelevare due pacchi di pasta di Kg.10 cadauno per poi consegnarli direttamente a socio del sodalizio che, momentaneamente, risulta essere in stato di bisogno;
  3. 01.2018 Lanciano (CH). Previo appuntamento ho incontrato l’assessore alla cultura del comune di Lanciano in relazione alla presentazione del libro “NOME IN CODICE OMBRA” ed al progetto abbinato somministrato alla scuola Mazzini. Si è resa disponibile a qualsiasi richiesta lodando l’iniziativa;
  4. 01.2018 Lanciano (CH). 131° Anniversario delle battaglie di Saati e Dogali (1887-2011). In una fredda serata tipicamente invernale, nel quartiere ove si trova la chiesa di S. Chiara, alle ore 18,00, sono convenute numerose associazioni combattentistiche e d'arma, compresa una rappresentanza della locale Sezione "G. Campitelli" dell'Associazione Nazionale Carabinieri con i loro vessilli orgogliosamente esibiti dagli appartenenti a dette associazioni; rappresentanti delle varie forze dell'ordine e forze armate; autorità civili e religiose del luogo, di comuni limitrofi e con la partecipazione di una rappresentante dell’Amministrazione comunale di Lanciano per deporre una corona d'alloro sotto la lapide dedicata ai caduti di Saati e Dogali. Detta lapide venne realizzata nel 1887 dal famoso scultore di Orsogna (CH) Modesto PARLATORE.  L'iniziativa è ripresa da alcuni anni, grazie alla determinata volontà degli appartenenti alla locale Sezione Abruzzi dell'A.N.A. Gruppo M. Rosato, che ha trovato la condivisione dell'Amministrazione comunale la quale, si è fatta carico di ripristinare la lapide già detta, nel medesimo punto ove era stata posta subito dopo il luttuoso evento del 1887;
  5. 01.2018 Lanciano (CH). A seguito di invito della locale Amministrazione comunale, il Vice Presidente di Sezione si è recato presso la sala giunta unitamente agli altri presidenti delle locali Sezioni Combattentistiche e d’Arma per predisporre il calendario delle festività e ricorrenze (anno 2018) alle quali partecipare possibilmente con delle rappresentanze;
  6. 02.2018 Lanciano (CH). Il presidente ha riunito la commissione di valutazione (come da verbale dove vengono indicati i docenti individuati) e sono stati esaminati tutti gli elaborati prodotti dai ragazzi delle tre classi della scuola Mazzini. Al termine dei lavori è stato redatto un verbale con l’indicazione dei nominativi dei ragazzi che hanno sviluppato al meglio la tematica del progetto, con a fianco di ciascheduno la relativa motivazione;
  7. 02.2018 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, alla deposizione di una corona d’alloro al monumento in ricordo dei caduti delle “FOIBE” nel giorno del RICORDO. A seguire, il Sindaco, Dott. Mario PUPILLO ha rivolto un pensiero ed una riflessione su quei tragici eventi che hanno visto tanti inermi cittadini italiani e non, militari, religiosi  vittime delle barbarie;

 

  1. 02.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla rito funebre inerente il decesso della mamma del socio Dott. LO SCHIAVO Carmine, presso la Cattedrale della Madonna del Ponte;
  2. 03.2018 Chieti (CH). Il presidente, a seguito di richiesto appuntamento, si è incontrato con il Gen. B. Miche SIRIMARCO, COMANDANTE DELLA Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, per parlare e definire la manifestazione del 24 marzo c.a., concernente la presentazione del libro Nome in codice OMBRA, la vera storia del Maresciallo Sebastiano D’IMME e la contestuale premiazione dei ragazzi vincitori del concorso “#COSE’UNEROE?” abbinato al libro. Il Comandante Sirimarco si è dimostrato ancora una volta un gran signore molto attento e disponibile con la semplicità e la sensibilità dei veri comandanti di uomini;
  3. 03.2018 Chieti. Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato nella mattinata, al precetto pasquale Legionale c/o la Chiesa di San Francesco Caracciolo in zona Tricalle di Chieti. Alla cerimonia religiosa presenti il comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. B. Michele SIRIMARCO, il Prefetto di Pescara, il Questore di Chieti; il Sindaco di Chieti vari alti Ufficiali dell’Arma e di altre forze Armate, numerosissimi militari e rappresentanti di Associazioni Combattentistiche e d’Arma;
  4. 03.2018 Lanciano (CH). Giornata di chiusura del progetto somministrato alla scuola media G. Mazzini alle classi della 2^ e 3^ media denominato “#COSE’UNEROE?. La mattinata iniziata con la presentazione del libro “Nome in codice OMBRA” che ha visto la presenza dell’autore,per poi proseguire con la premiazione dei ragazzi giudicati vincitori del progetto sopra menzionato. Presente il Vice comandante della Legione Carabinieri di Chieti, il sindaco di Lanciano l’assessore alla P.I. nonché vice sindaco Verna;
  5. 03.2018 Lanciano (CH). Si è tenuta, presso la sede, la prima assemblea annuale dei soci per deliberare sulle attività svolte nel corso dell’anno 2017 e per l’approvazione del bilancio Consuntivo 2017 e Preventivo 2018. L’affluenza è stata soddisfacente. A seguire sono state sviluppate alcune tematiche inerenti le iniziative da portare avanti nel corso dell’anno solare, in particolare per quanto concerne la Festa dell’Arma del 10 giugno e quella della Virgo Fidelis del 21 novembre oltre ad accenni circa l’eventualità di svolgere dei conviviali in quelle circostanze;
  6. 03.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha preso parte alla solenne processione del Cristo Morto per le vie cittadine, su invito dell’Arciconfraternita della Morte ed Orazione di San Filippo Neri di Lanciano, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, autorità militari e una grande partecipazione della cittadinanza con il Vescovo della Diocesi Lanciano – Ortona Emidio CIPOLLONE;
  7. 04.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore alla Piazza del Plebiscito. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE che, dopo il rito religioso ha fatto gli auguri di Buona Pasqua ai numerosi fedeli presenti;
  8. 04.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Cattedrale della Madonna del Ponte in P.zza del Plebiscito alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo della Diocesi Lanciano-Ortona, S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE;
  9. 04.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato alla solenne funzione religiosa presso la Cattedrale per le esequie del socio simpatizzante Sandro BATTISTINI;
  10. 04.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro alla lapide a ricordo del 73° anniversario del primo bombardamento aereo sulla città di Lanciano ove in Piazza Plebiscito perirono numerosi cittadini e soldati appartenenti alle truppe di liberazione;
  11. 04.al 22.04.2018 Verona. Una nutrita rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera ha presso parte alle solenni manifestazioni svoltesi in Verona per il XXIV Raduno Nazionale A.N.C.. L’evento è stato propizio anche per visitare la bellissima città di Mantova ed alcuni dei suoi musei e monumenti, nonché il parco/giardino Sigurtà per poi concludersi nella mattinata della domenica con la solenne sfilata per le vie cittadine. La sera del sabato invece, presso lArena, abbiamo assistito al bellissimo concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri;
  12. 04.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato alla solenne funzione religiosa presso la chiesa di Sant’Antonio alla solenne funzione religiosa per le esequie della mamma del ns socio e consigliere RAPINO Vito Signora Rosa MARENA di anni 84;

  1. 04.2018 Lanciano (CH). Su invito della locale Amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera ha preso parte alla solenne cerimonia a ricordo della liberazione d’Italia e del 73° anniversario della Festa della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo. In Largo dell'Appello alle ore 17.45 per la deposizione della corona di alloro al Monumento a Trentino La Barba e, a seguire, corteo verso Piazza Plebiscito, deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti, allocuzioni;
  2. 05.2018 Vasto (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte alla solenne inaugurazione della nuova sede della Sezione A.N.C. in Corso Palizzi di Vasto, preceduta da un convegno presso il Teatro Rossetti con interventi del Sindaco, del Prefetto di Chieti e del Comandante la Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. B. Michele SIRIMARCO;
  3. 05.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito della locale Amministrazione comunale, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha partecipato alla deposizione di una corona di allora al monumento ai caduti in occasione della ricorrenza della festa del FANTE, per non dimenticare i Caduti dell’Arma di Fanteria;
  4. 05.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte della locale Direzione Casa Circondariale per la ricorrenza del 201^ Anniversario di Fondazione del Corpo, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, si è ritrovata presso la sala convegno del Polo Museale “Santo Spirito” per la cerimonia;
  5. 06.2018 Lanciano (CH). Su invito della locale Amm.ne comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito in occasione del 71° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana. Hanno partecipato numerose rappresentanze delle varie associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari, l’assessore Marongiu in rappresentanza del sindaco della città Dott. Mario PUPILLO con componenti dell’amministrazione e numerosi cittadini;
  6. 06.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma; autorità civili, religiose e militari, nonché con grande partecipazione della popolazione assiepata anche sui marciapiedi, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa della processione del CORPUS DOMINI, per le principali vie della città;
  7. 06.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha presenziato con altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma alla cerimonia di presentazione del nuovo automezzo – fuoristrada PicK-Up- in dotazione al Gruppo Alpini “Maurizio ROSATO” in questa Piazza del Plebiscito;
  8. 06.2018 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha partecipato ad una Santa Messa in onore di tutti i Carabinieri caduti in servizio e non, presso la locale Chiesa di Sant’Agostino per il 204° annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Presente alla cerimonia anche il Comandante del N.O.R.M. della Compagnia di Lanciano Ten. Massimo CANALE, il Comandante la Stazione Carabinieri di Lanciano Lgt. Alfredo BERGHELLA oltre a rappresentanze di altre associazioni Combattentistiche e d’Arma.  A seguire,  i soci e loro famigliari, si sono ritrovati (circa 90 persone) presso la vicina struttura ricettiva Hotel Giardino Mare in San Vito Chietino per il conviviale di metà anno. Nel corso del conviviale è stata fatta una riffa che ha permesso di recuperare per il fondo cassa della sezione circa €.400,00.
  9. 06.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte della Direzione della Casa Circondariale di Lanciano, ha preso parte alla cerimonia per i festeggiamenti dei 200° della fondazione del Corpo, presso il Polo Museale unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma del territorio;
  10. 06.2018. Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte della Direzione della Casa Circondariale di Lanciano, ha preso parte alla cerimonia religiosa presieduta da S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE, presso il Santuario del Miracolo Eucaristico –chiesa di San Francesco - alla solenne messa per la ricorrenza della festività di San Basilide, patrono del Corpo;
  11. 07.2018 Torricella Peligna (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale e della Sezione di Lanciano dell’Associazione Nazionale Forestali, ha preso parte in località Tre Confini di quel comune presso la sede de “Le case di Maria di Nazareth” alla solenne cerimonia religiosa presieduta da S. E. Mons. Bruno FORTE arcivescovo della Diocesi Chieti-Vasto, alla santa messa in onore del protettore del Corpo Forestale, San Giovanni Gualberto. Presenti oltre a numerosi cittadini e fedeli della zona il Comandante della Regione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. di Brig. Michele SIRIMARCO; il Gen. di Brig. Ciro LUNGO, comandante regionale unità tutela forestale, ambiente, e agroalimentare Carabinieri; il Colonnello Livia Mattei comandante del gruppo unità tutela forestale, ambiente e agroalimentare di Chieti; oltre a varie rappresentanze di forestali in quiescenza;

  1. 07.2018 Fossacesia (CH). 1^ “PIZZATA”. Alcuni consiglieri e soci con le rispettive consorti, hanno trascorso una serata di familiarizzazione degustando una sana pizza. Bella esperienza e impegno nel ripeterla a breve in altra località. L’occasione è stata propizia per parlare, oltre delle cose familiari, anche di vari aspetti della ns associazione e di alcune criticità della sede e di soci in difficoltà;
  2. 07.2018 Lanciano (CH). 2^ “PIZZATA”. Con vari soci e loro familiari, ci siamo ritrovati presso la pizzeria “LA SCIUSCILLETTA” dove, oltre a degustare varie tipologie di pizza, abbiamo potuto osservare ed ammirare la meravigliosa eclisse di luna – la più lunga del secolo -;
  3. 08.2018 Atessa (CH). Manifestazione “CARABINIERI IN FESTA”. Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera ha partecipato, a seguito di invito della consorella Sezione A.N.C., alla solenne cerimonia per l’apertura della nuova sede, unitamente ad altre Sezioni del territorio e non, con il concerto finale della Fanfara dell’Arma dei Carabinieri di Roma;
  4. 08.2018 Frisa (CH). Una rappresentanza di soci ha preso parte alla solenne funzione religiosa per le esequie del papà Angelo di anni 85, genitore del ns socio effettivo ULISSE Gabriele;
  5. 08.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, in sede, ha presenziato alla visita del Comandante la Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. B. Michele SIRIMARCO. Il Comandante si è complimentato con tutti i soci per le varie attività che la Sezione porta avanti; per la dinamicità della stessa nel presenziare ai vari eventi sul territorio; ha parlato della ripresa degli arruolamenti dei Carabinieri gestiti direttamente dall’Arma e di altro, come il suo nuovo incarico di Comandante della Scuola Allievi Carabinieri di Roma e di custode della Bandiera da Guerra dei Carabinieri;
  6. 08.2018 Chieti (CH). A seguito di invito diretto rivoltoci dal Gen. B. Michele SIRIMARCO, nella mattinata del 31 agosto, con mezzo proprio del presidente la Sezione, una rappresentanza di soci in divisa sociale ha presenziato presso il Comando Legione alla solenne cerimonia del Cambio del Comando Legione al nuovo Comandante Gen. B. Carlo CERRINA;
  7. 09.2018 Pescara (PE). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha partecipato, con altre rappresentanze di altre sezioni ANC e non, alla solenne funzione delle esequie del M.llo Venanzio CONTI, deceduto il 7 Settembre presso la R.S.A. Santa Maria Ausiliatrice di Montesilvano, all’età di anni 86, i figli Massimiliano e Roberto;
  8. 09.2018 Lanciano (CH). Convocazione straordinaria del consiglio da parte del presidente per discutere in merito alla “profanazione” del monumento ai caduti di Lanciano in Piazza del Plebiscito in data 31.08. e nei giorni che vanno dal 12 al 17 settembre 2018. Eventuali iniziative da intraprendere;
  9. 09.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla solenne processione della “Madonna del Ponte” Patrona della città di Lanciano. Oltre alle autorità religiose con il Vescovo della città S.E. Emidio CIPOLLONE, il sindaco della città PUPILLO Dr. Mario erano presenti altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, le varie Arciconfraternite, le autorità civili e militari locali, numerosi cittadini e fedeli devoti della “MADONNA”che gremivano i marciapiedi lungo tutto il percorso;
  10. 09.2018 Lanciano (CH). Il presidente accoglie il Coordinatore Provinciale ANC Car. Aus. Paolo TOMMASETTI, il segretario dell’Ispettorato ANC di Chieti S. Ten. Di Matteo e Il M.llo Umberto SPINETI, INCARICATI DALL’ISPETTOREa venire a Lanciano per la consegna nelle proprie mani del socio Bri.C. Emilio CANDIGLIOTA, la somma in contanti di €.1025,00, quale contributo di tutte le Sezioni ANC Abruzzo, per ragioni umanitarie. Tutto quanto sopra è avvenuto con l’interessato che ha ringraziato i colleghi per l’affetto e la solidarietà. Ai predetti è stato offerto dal presidente una consumazione al bar.
  11. 09.2018 Lanciano (CH). Seduta del consiglio sezione. Tra i vari argomenti affrontati ci si è soffermati nella disamina di condanna per il posizionamento del palco per lo spettacolo canoro del 16.09.2018 In occasione della festa della Patrona della città “Madonna del Ponte”. Fatto passato nella indifferenza di tutti, cittadini compresi. In particolare dall’Amministrazione comunale alla quale nella serata del 12 settembre era stato segnalato, da parte del presidente della Sezione ANC, dopo il consiglio straordinario in pari data, nel corso del quale era stato deciso di segnalare il fatto mediante e-mail al Comune affinchè prendessero i provvedimenti del caso. Segnalazione non presa in esame.;
  12. 09.2018. Lanciano (CH). Incontro con i presidenti delle locali associazioni combattentistiche e d’Arma. Oggetto della riunione: cosa fare per salvaguardare le aree circostanti e i relativi monumenti presenti simboli di tutti i caduti di tutte le guerre, presenti in città;
  13. 09.2018 Melfi (PT). I soci che hanno aderito alla gita culturale programmata dal consiglio direttivo è partito alla volta di Melfi dove ha visitato il Castello, la città e altri siti di interesse come anche il Castello di Lagopesole. In sera la cittadina di Ferrandina presso l’Hotel Diamante per la cena e pernottamento;

  1. 09.2018 Matera (PT). Con la guida è stata eseguita una ricognizione della zona dei sassi, varie visite a chiese, case grotte, chiese rupestri e vari altri siti della città. In serata si è ripartiti alla volta di Lanciano;
  2. 10.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in divisa sociale, ha preso parte all’incontro sul tema “LA RESISTENZA” organizzata dal Comune di Lanciano e dall’Associazione Combattenti e Reduci di Castelfrentano in occasione del 75^ anniversario della liberazione della città di Lanciano;  
  3. 10.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del “Martiri Ottobrini” nel cimitero di Lanciano con la partecipazione del Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE. Alla manifestazione oltre al sindaco ed alcuni assessori, hanno preso parte alcune rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità locali religiose e militari oltre a diversi cittadini e familiari delle vittime;
  4. 10.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla solenne celebrazione del 75° anniversario della insurrezione armata della città di Lanciano contro l’esercito tedesco. Oltre al sindaco della città con diversi altri rappresentanti dell’amministrazione, erano presenti varie autorità politiche nazionali, regionali e provinciali; religiose; militari delle varie armi e di polizia. Rappresentanze dei vari istituti scolastici della città, rappresentanze di associazioni  Combattentistiche e d’Arma; vari amministratori dei comuni limitrofi; reduci, familiari ed amici degli EROI e tanti cittadini. Sono state deposte corone d’alloro ai monumenti dei caduti presenti in città e, da ultimo, ci si è ritrovati in Piazza dei Martiri Lancianesi ove era stato allestito il palco per le allocuzioni delle autorità;
  5. 10.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla manifestazione – con deposizione di corona di alloro – al monumento del finanziere e al 50° anno di presenza della Associazione Nazionale Finanzieri nella città di Lanciano. E’ stata officiata anche una cerimonia religiosa nella vicina chiesa di San Pietro. Presenti all’evento oltre a vari rappresentanti di altre associazioni combattentistiche e d’arma, vari personaggi politici tra cui il sindaco Dr.  Mario PUPILLO, il Ten. Col.  e il Capitano rispettivamente del Comando Provinciale e della Compagnia della Finanza;
  6. 10.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’Associazione Nazionale Alpini – Gruppo “Maurizio Rosato” di Lanciano, alla cerimonia di deposizione di una corona d’Alloro al Monumento all’Alpino, in occasione del 8° anniversario della sua inaugurazione in via Dalmazia angolo via L. De Crecchio, in Lanciano. Presenti anche altri rappresentanti di associazioni combattentistiche e d’arma, nonché il sindaco della città;
  7. 10.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale, ha preso parte alla consegna del premio quale giornalista dell’anno dell’Unione stampa filatelica italiana (Usfi), al socio simpatizzante, 86° anni, Colonnello in pensione dell’Esercito, Davide SATALIA. Presenti varie autorità militari, religiose e della locale amministrazione nonché il presidente dell’Usfi Fabio BONACINA;
  8. 11.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’Amministrazione comunale, al 100° anniversario della fine della prima guerra mondiale ricordando le vittime tutte di quel conflitto con una deposizione di una corona di alloro al monumento a loro dedicato nella pubblica piazza del Plebiscito, unitamente ad altre rappresentanze di Associazioni combattentistiche e d’Armi; autorità civili e militari nonché numerosi cittadini;
  9. 11.2018 CASTEL FRENTANO (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato alla presentazione del libro “DIARI DI TRINCEA – LA GRANDE GUERRA ATTRAVERSO GLI OCCHI E GLI SCRITTI DEI CASTELLINI”, opera realizzata da Matteo DEL NOBILE, giornalista, scrittore, socio familiare A.N.C. della Sezione di Castel Frentano, con la partecipazione del Ten. Colonnello Alessandro MENNILLI, del Comando Legione Abruzzo e Molise, oltre ad altre personalità civili e militari ed al sindaco della città;
  10. 11.2018 Ortona (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Dirigente del locale Canadian College Italy di Lanciano, alla Cerimonia di Commemorazione ai Caduti c/o il cimitero canadese di Ortona in occasione del 75° Anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Presenti alla cerimonia varie rappresentanze delle Istituzioni locali, della Scuola canadese di Lanciano, il comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. di B. Carlo CERRINA, accompagnato dal comandante provinciale dei Carabinieri Colonnello FORLEO, membri della NATO, nonché dall’Ambasciatore Canadese Mrs. Alexandra BUGAILISKIS, la quale é anche Rappresentante Permanente presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e

l'Agricoltura (FAO), il Programma Alimentare Mondiale (WFP) e il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD). Simultaneamente è stata accreditata anche Ambasciatore presso la Repubblica di San Marino;

  1. 11.2018 Ortona a Mare (CH). Nella Basilica “San Tommaso Apostolo” ad Ortona (CH), è stata celebrata una Santa Messa per la ricorrenza della “Virgo Fidelis”, Celeste Patrona dell’Arma dei Carabinieri, della “Giornata dell’Orfano” e, contestualmente, per ricordare il 77° anniversario della “Battaglia di Culqualber”. La cerimonia religiosa, alla quale hanno partecipato le maggiori Autorità Civili e Militari delle Regioni Abruzzo e Molise, è stata officiata da S.E. Mons. Emidio Cipollone, Arcivescovo di Lanciano – Ortona che, nella circostanza, ha donato ai Carabinieri una reliquia di San Tommaso, necessaria per consacrare la nuova Cappella che sarà istituita all’interno della sede del Centro Nazionale Amministrativo dell’Arma dei Carabinieri in Chieti, ove sarà successivamente custodita. Presso il Santuario di San Tommaso, una folta rappresentanza della Sezione, in divisa sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia religiosa in onore della patrona dell’Arma dei Carabinieri Virgo Fidelis, organizzata dal Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. di Brig. Carlo CERRINA. L’evento ha visto la partecipazione di numerosissime Sezioni dell’intera Regione e di numerosi alti funzionari delle varie istituzioni, anche religiose, nella splendida cornice del Santuario, alla presenza di numerose autorità civili, politiche, religiose e militari. Questa mattina i carabinieri di Abruzzo e Molise hanno celebrato NELLA CHIESA di San Tommaso la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell'Arma, nell 77° anniversario della Battaglia di Culqualber, e la Giornata dell'Orfano. La santa messa è stata officiata da monsignor Bruno CIPOLLONE, vescovo della Diocesi Lanciano-Ortona e con il parroco della chiesa. Alla cerimonia, inoltre, hanno aderito numerosi carabinieri in congedo appartenenti alle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri delle due Regioni, Abruzzo e Molise, presenti anche i Carabinieri dell’Organismo di Base della Rappresentanza Militare.
  2. 11.2018 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera unitamente al Comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano Cap. Vincenzo ORLANDO ed al Comandante del N.O.R.M. Ten. Massimo CANALE e numerosi militari della Compagnia, con la presenza di varie rappresentanze di altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ad una solenne messa in onore della Patrona dell’Arma dei Carabinieri Virgo Fidelis e alla giornata dell’Orfano. A seguire presso i locali del sodalizio si è tenuto un rinfresco;
  3. 11.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato alla esequie del papà Angelo, dei soci effettivi CIAVARELLI Corrado e Donatino tenutesi presso la Chiesa di Santa Lucia in Lanciano;
  4. 12.2018 Lanciano (CH). Una nutrita partecipazione di iscritti e loro famigliari hanno aderito all’invito del Consiglio Direttivo, a partecipare ad una funzione religiosa per ricordare tutti i nostri soci che ci hanno lasciato nel corso dell’anno presso la Chiesa di Santa Lucia e, a seguire, un conviviale presso il prestigioso ristorante VILLA ELENA in Lanciano, finalizzato al rafforzamento del cameratismo e amicizia tra soci con scambio degli auguri per le imminenti festività natalizie e del nuovo anno;
  5. 12.2018 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito del locale Comando dei Vigili del Fuoco, hanno partecipato alla cerimonia religiosa in onore della patrona del Corpo “Santa Barbara”, celebrata dal Vescovo di Lanciano Ortona Mon. Emidio CIPOLLONE, nei locali del Comando. Al termine della funzione, durante il buffè offerto ai presenti c’è stato lo scambio degli auguri per le prossime festività;
  6. 12.2018 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito da parte dell’Arciconfraternita Maria SS. Della Pietà e Concezione, ha partecipato al 13° solenne pellegrinaggio diocesano all’Immacolata Concezione” dalla Cattedrale della Madonna del Ponte alla chiesa di S. Maria Maggiore. Partecipanti alla manifestazione oltre al Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE ed altri chierici, il sindaco della città con alcuni amministratori, varie arciconfraternite e associazioni combattentistiche e d’Arma e tanti cittadini devoti della Madonna;
  7. 12.2018 Lanciano (CH). Sono pervenuti i pacchi contenenti “IL CALENDARIO STORICO 2019” presso il Comando Compagnia, prenotati dai soci del Sodalizio;
  8. 12.2018 Lanciano (CH). Il presidente, a seguito di pregressa convocazione, ha provveduto a consegnare ad alcuni soci – validi collaboratori- Calendari 2019 e bollini 2019, da recapitare agli iscritti provvedendo nel contempo alla riscossione delle quote associative per l’anno 2019.

c)- Attività programmata per l’anno 2019:

 

     . Assemblea ordinaria (data 29 Marzo 2019);

     . Attività di volontariato (da stabilire in base alla disponibilità dei soci) settimana della cultura;

     - Partecipazione ad eventuali raduni interregionali;

     . Partecipazione alla locale processione del Venerdì Santo;

     . 205° annuale fondazione Arma 2019 e S. Messa in suffragio dei Caduti dell’Arma 09.06.2019;

     . Primo pranzo sociale circostanza Festa Arma, in data 09.06.2019;

     . S. Messa in onore della Patrona dell’Arma dei CC. “ Virgo Fidelis” 21.XI.2019;

     . Secondo pranzo sociale 01.12.2019;

     . Partecipazione alle manifestazioni locali,religiose, associative,culturali, sociale, militari.

 

                                                                                                                                                                               

d)- Cifra complessiva delle entrate, uscite e rimanenza del bilancio consuntivo per l’anno 2018:

  

      . entrate……………………………………………………….…………………………€.24.065,36;

 

      . uscite………………………………………………………………………. ……….…€.22.687,77;

   

      . rimanenza……………………………………………………………….. .…………..…€.1.377,59;

 

Nota:

Il contratto di locazione dei locali è scaduto il 28 febbraio 2011. Ad oggi, benché è stata inoltrata regolare istanza, nei tempi e modi previsti dal contratto, l’ente proprietario NULLA ha fatto conoscere in merito. Il canone di locazione è stato, nel frattempo, regolarmente pagato, pari a €.406,80 annui, versati in due rate semestrali anticipate di €.203,40 come da contratto di affitto (scaduto) con l’Amministrazione Provinciale di Chieti, proprietaria dei locali avvenuto con Delibera della Giunta Provinciale di Chieti nr.108/2005 in data 12 Aprile 2005.

Il prezzo di locazione era stabilito in €.406,80 annui, pari a €.33,90 mensili (prezzo di legge agevolato e senza incremento Istat, precisamente al 10% dell’importo determinato su precedenti valutazioni U.T.E. (£ 7.000 X 84,73 mq.), ai sensi della legge n. 390 dell’11.07.1986 e del Decreto del Ministero delle Finanze del 1°.02.1996).

 

A nostro cario le spese di gestione.

 

Lanciano, li 31dicembre 2018 .

 

 

 

 

IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE

S. TEN. GIUSEPPE MARRONE

Attività svolta nell’anno 2017

RELAZIONE CONCERNENTE LE ATTIVITA’  DELLA SEZIONE  SVOLTE  NELL’ANNO 2017

 

  1. Soci interessati per l’anno 2017: (303 complessivi)

 

  • effettivi……………………………………………………………………..n.211;
  •  familiari…………………………………………………………………….n.060.
  • simpatizzanti……………………………………………………………….n.035;

 

  1. b) Attività svolta nell’anno 2017.

 

  1. 01.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci ha preso parte al rito funebre per la dipartita del socio familiare Nicola FRATTURA di anni 95, papà del socio effettivo avv. Domenico, presso la chiesa della Madonna del Ponte in questa piazza del Plebiscito;
  2. 01.2017 Lanciano (CH). 130° Anniversario delle battaglie di Saati e Dogali (1887-2011). In una fredda serata tipicamente invernale, nel quartiere ove si trova la chiesa di S. Chiara, alle ore 18,00, sono convenute numerose associazioni combattentistiche e d'arma, compresa una rappresentanza della locale Sezione "G. Campitelli" dell'Associazione Nazionale Carabinieri con i loro vessilli orgogliosamente esibiti dagli appartenenti a dette associazioni; rappresentanti delle varie forze dell'ordine e forze armate; autorità civili e religiose del luogo, di comuni limitrofi e con la partecipazione di una rappresentante dell’Amministrazione comunale di Lanciano per deporre una corona d'alloro sotto la lapide dedicata ai caduti di Saati e Dogali. Detta lapide venne realizzata nel 1887 dal famoso scultore di Orsogna (CH) Modesto PARLATORE.  L'iniziativa è ripresa da alcuni anni, grazie alla determinata volontà degli appartenenti alla locale Sezione Abruzzi dell'A.N.A. Gruppo M. Rosato, che ha trovato la condivisione dell'Amministrazione comunale la quale, si è fatta carico di ripristinare la lapide già detta, nel medesimo punto ove era stata posta subito dopo il luttuoso evento del 1887;
  3. 02.2017 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, alla deposizione di una corona d’alloro al monumento in ricordo dei caduti delle “FOIBE” nel giorno del RICORDO. A seguire, il Sindaco, Dott. Mario PUPILLO ha rivolto un pensiero ed una riflessione su quei tragici eventi che hanno visto tanti inermi cittadini italiani e non, militari, religiosi  vittime delle barbarie;
  4. 03.2017 Lanciano (CH). Si è tenuta, presso la sede, la prima assemblea annuale dei soci per deliberare sulle attività svolte nel corso dell’anno 2016 e per l’approvazione del bilancio Consuntivo 2016 e Preventivo 2017. L’affluenza è stata soddisfacente. A seguire sono state sviluppate alcune tematiche inerenti le iniziative da portare avanti nel corso dell’anno solare, in particolare per quanto concerne la Festa dell’Arma del 5 giugno e quella della Virgo Fidelis del 21 novembre oltre ad accenni circa l’eventualità di svolgere dei conviviali in quelle circostanze;
  5. 04.2017 Lanciano (CH). Precetto Pasquale. Il direttivo ha deciso di celebrare il precetto pasquale nella Parrocchia di Maria SS. Delle Grazie in località Marcianese del comune di Lanciano. La scelta va vista nella finalità che il sodalizio si è dato di stare in mezzo al popolo, tra la gente, in particolare nelle periferie laddove si avverte maggiormente il bisogno di vicinanza delle Istituzioni in tutte le sue forme e articolazioni, per lenire la richiesta palpabile di giustizia, legalità, eguaglianza e vicinanza dell’Arma dei Carabinieri verso i cittadini;
  6. 04.2017 Lama dei Peligni (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, hanno partecipato alla solenne cerimonia religiosa per la dipartita del Presidente della Sezione ANC di quel centro Car. Giovanni ROMANELLI. Presenti anche rappresentanze di altre associazioni combattentistiche e d’Arma, il comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano e l’Ispettore regionale ANC Col. Francesco D’AMELIO;
  7. 04.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato alle esequie della Signora Maria Rosaria MAIELLA, mamma del socio effettivo avvocato Domenico FRATTURA, nella Cattedrale della Madonna del Ponte;
  8. 04.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha preso parte alla solenne processione del Cristo Morto per le vie cittadine, su invito dell’Arciconfraternita della Morte ed Orazione di San Filippo Neri di Lanciano, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, autorità militari e una grande partecipazione della cittadinanza con il Vescovo della Diocesi Lanciano – Ortona Emidio CIPOLLONE;
  9. 04.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore alla Piazza del Plebiscito. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE che, dopo il rito religioso ha fatto gli auguri di Buona Pasqua ai numerosi fedeli presenti;
  10. 04.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Cattedrale della Madonna del Ponte in P.zza del Plebiscito alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo della Diocesi Lanciano-Ortona, S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE;
  11. 04.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro alla lapide a ricordo del 73° anniversario del bombardamento aereo di Piazza Plebiscito, in cui perirono numerosi cittadini e soldati appartenenti alle truppe di liberazione;
  12. 04.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, unitamente al comandante la locale Compagnia Carabinieri con altri militari, ha partecipato al conviviale per la cerimonia concernente la consegna di una targa – attestato di merito -, al socio Gen. c.a. (r) Michele POMA, per il suo grande contributo profuso nella rivitalizzazione e organizzazione della locale Sezione dell’A.N.C. ;
  13. 04.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla cerimonia religiosa per la dipartita del socio App. DI FELICE Cesidio, presso la parrocchia di San Pietro di questa città;
  14. 05.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito a ricordo della Festa del Fante. Presenti numerose autorità civili, militari e rappresentanze di varie associazioni combattentistiche e d’Arma;
  15. 05.2017 Lanciano (CH).Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito del Comandante la locale Compagnia Carabinieri, ha partecipato all’incontro, in quella sede, con il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. di c.a. Tullio DEL SETTE, in visita al reparto. Il Comandante Generale, tra l’altro, ha portato i saluti del Ns Presidente Nazionale Gen. di c.a. Libero LOSARDO; ha lodato l’associazione in generale esprimendo sentimenti di ringraziamento per tutto quanto gli iscritti fanno ed infine ha donato alla Ns Sezione un presente consistente in un “DAGA” in miniatura con l’incisione “Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Tullio DEL SETTE”;
  16. 06.2017 Lanciano (CH). Su invito della locale Amm.ne comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito in occasione del 71° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana. Hanno partecipato numerose rappresentanze delle varie associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari, l’assessore Marongiu in rappresentanza del sindaco della città Dott. Mario PUPILLO con componenti dell’amministrazione e numerosi cittadini;
  17. 06.2017 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha partecipato ad una Santa Messa in onore di tutti i Carabinieri caduti in servizio e non, presso l’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia per il 203° annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Presente alla cerimonia anche il Comandante del N.O.R.M. della Compagnia di Lanciano Ten. Massimo CANALE, il Comandante la Stazione Carabinieri di Fossacesia M.A. s. UPS Rinaldo FEBO e signora nonché il sindaco della città Enrico DI GIUSEPPANTONIO. A seguire, per i soci, visita guidata all’Abbazia e, al termine, si sono ritrovati (circa 90 persone) presso la vicina struttura ricettiva Hotel Golfo di Venere per il conviviale di metà anno;
  18. 06.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma; autorità civili, religiose e militari, nonché con grande partecipazione della popolazione assiepata anche sui marciapiedi, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa della processione del CORPUS DOMINI, per le principali vie della città;
  19. 06.2017. Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte della Direzione della Casa Circondariale di Lanciano, ha preso parte alla cerimonia religiosa presieduta da S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE,presso la parrocchia di Santa Maria degli Angeli in C.da Villa Stanazzo, alla solenne messa per la ricorrenza della festività di San Basilide, patrono del Corpo;
  20. 07.2017 Frisa (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale e della locale Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, alla solenne inaugurazione del percorso della memoria. Presenti oltre al Sindaco Rocco DI BATTISTA con vari componenti della giunta, autorità civili religiose e militari del territorio con rappresentanze di numerose associazioni combattentistiche e d’Arma;
  21. 07.2017 Torricella Peligna (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale e della Sezione di Lanciano dell’Associazione Nazionale Forestali, ha preso parte in località Tre Confini di quel comune presso la sede de “Le case di Maria di Nazareth” alla solenne cerimonia religiosa presieduta da S. E. Mons. Bruno FORTE arcivescovo della Diocesi Chieti-Vasto, alla santa messa in onore del protettore del Corpo Forestale, San Giovanni Gualberto. Presenti oltre a numerosi cittadini e fedeli della zona il Comandante della Regione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. di Brig. Michele SIRIMARCO; il Gen. di Brig. Ciro LUNGO, comandante regionale unità tutela forestale, ambiente, e agroalimentare Carabinieri; il Colonnello Livia Mattei comandante del gruppo unità tutela forestale, ambiente e agroalimentare di Chieti; oltre a varie rappresentanze di forestali in quiescenza;
  22. 07.2017 Piana La Fara di Atessa (CH). “PIZZATA”. Alcuni consiglieri e soci con le rispettive consorti, hanno trascorso una serata di familiarizzazione degustando una sana pizza. Bella esperienza e impegno nel ripeterla a breve in altra località. L’occasione è stata propizia anche per festeggiare l’apertura dell’attività da parte del figlio del ns socio effettivo SUSCA Vitoantonio;
  23. 07.2017 Lanciano (CH). Un gruppo di soci in uniforme sociale, presso la chiesa dei Sacri Cuori ad Olmo di Riccio, hanno reso onore al socio effettivo BOTOLINI Vittorio, novantaquattrenne, da oltre 10 anni affetto anche da cecità;
  24. 08.2017 Fossacesia (CH). “PIZZATA”. Un gruppo di soci con le rispettive consorti hanno trascorso una bella serata amicale, presso la pizzeria all’interno del “Parco Pubblico San Giovanni”. La finalità va ricercata sempre nei dettami dello Statuto Organico. L’occasione è stata propizia anche per lo scambio degli auguri di una serena estate;
  25. 08.2017 Chieti (CH). Incontro con il Signor Generale di Brigata Michele SIRIMARCO, comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, previo pregresso appuntamento, per invito al pranzo sociale di fine anno e successivi scambi augurali per le festività natalizie e del nuovo anno del giorno 03 dicembre e per illustrargli il progetto concernente la presentazione a Lanciano del libro dal titolo “Nome in codice, OMBRA” riguardante la Medaglia d’oro al V.M. alla Memoria del M.O. Sebastiano D’IMME’  deceduto il 6 luglio del 1996, all’età di trentuno anni;
  26. 08.2017 Miglianico (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha presenziato alle esequie del Magg. Nicola FABUCCI, già Ispettore Regionale Abruzzo e Molise dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Alla toccante cerimonia religiosa hanno presenziato oltre ai famigliari, concittadini ed amici diverse rappresentanze di Sezioni A.N.C. regionali; nonché il Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise   Signor Generale di Brigata Michele SIRIMARCO e il Presidente Nazionale dell’A.N.C. Gen. c.a. Libero LO SARDO accompagnato dalla sua gentile Signora, vari comandanti di Stazione e Carabinieri del territorio;
  27. 09.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla solenne processione della “Madonna del Ponte” Patrona della città di Lanciano. Oltre alle autorità religiose al sindaco della città PUPILLO Dr. Mario erano presenti altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari locali, numerosi cittadini e fedeli devoti della “MADONNA”che gremivano i marciapiedi lungo tutto il percorso;
  28. 10.2017 Lanciano (CH). Convegno sul tema “LA RESISTENZA i giorni più difficili e drammatici della nostra storia”. Nel corso del convegno che ha visto la partecipazione di alcuni soci della sezione in uniforme sociale, il Presidente della Sezione ha consegnato un riconoscimento ai familiari di due caduti. Presenti all’evento, tra gli altri, il Vice Sindaco del comune di Lanciano e numerose altre personalità e sindaci di altri comuni limitrofi, del mondo della cultura cittadina e di altri rappresentanti di Associazioni combattentistiche;
  29. 10.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del “Martiri Ottobrini” nel cimitero di Lanciano con la partecipazione del Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE. Alla manifestazione oltre al sindaco ed alcuni assessori, hanno preso parte alcune rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità locali religiose e militari oltre a diversi cittadini e familiari delle vittime;
  30. 10.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla solenne celebrazione del 74° anniversario della insurrezione armata della città di Lanciano contro l’esercito tedesco. Oltre al sindaco della città con diversi altri rappresentanti dell’amministrazione, erano presenti varie autorità politiche nazionali, regionali e provinciali; religiose; militari delle varie armi e di polizia. Rappresentanze dei vari istituti scolastici della città, rappresentanze di associazioni  Combattentistiche e d’Arma; vari amministratori dei comuni limitrofi; reduci, familiari ed amici degli EROI e tanti cittadini. Sono state deposte corone d’alloro ai monumenti dei caduti presenti in città e, da ultimo, ci si è ritrovati in Piazza dei Martiri Lancianesi ove era stato allestito il palco per le allocuzioni delle autorità;
  31. 10.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’Associazione Nazionale Alpini – Gruppo “Maurizio Rosato” di Lanciano, alla cerimonia di deposizione di una corona d’Alloro al Monumento all’Alpino, in occasione del 7° anniversario della sua inaugurazione in via Dalmazia angolo via L. De Crecchio, in Lanciano;
  32. 10.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte della locale Sezione dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, ha preso parte, con le altre associazioni combattentistiche e d’Armi nonché delle varie autorità civili, religiose e militari, locali, alla solenne inaugurazione del monumento “AI BERSAGLIERI” caduti in guerra e nelle missioni di pace;
  33. 11.2017 Lanciano (CH). L’Amministrazione comunale, quest’anno, senza nulla comunicare alla cittadinanza e alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, NON ha effettuato alcuna cerimonia in per commemorare i caduti in occasione della giornata dell’Unità d’Italia, delle Forze Armate, del Combattente e del Decorato, e del 100° Anniversario della fine della Grande Guerra. Non è stata deposta alcuna corona d’Alloro al Monumento ai Caduti in questa P.za del Plebiscito;
  34. 11.2017 LANCIANO (CH). Una rappresentanza di soci hanno partecipato alla solenne funzione religiosa per le esequie del socio familiare Cosimo PEDULLA’, venuto a mancare il giorno precedente a causa di una grave malattia;
  35. 11.2017 Ortona (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Dirigente del locale Canadian College Italy di Lanciano, alla Cerimonia di Commemorazione ai Caduti c/o il cimitero canadese di Ortona in occasione del 73° Anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Presenti alla cerimonia varie rappresentanze delle Istituzioni locali, della Scuola canadese di Lanciano, il comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. di B. Michele SIRIMARCO accompagnato dal neo comandante provinciale dei Carabinieri Colonnello FORLEO, membri della NATO, nonché dall’Ambasciatore Canadese nella persona dell’ambasciatorice Mrs. Alexandra BUGAILISKIS, la quale, dal mese di agosto 2017 è stata nominata Ambasciatore del Canada presso la Repubblica Italiana, nonché Rappresentante Permanente presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO), il Programma Alimentare Mondiale (WFP) e il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD). Simultaneamente è stata accreditata anche Ambasciatore presso la Repubblica di San Marino;
  36. 11.2017 Roccavivara (CB). Presso il Santuario della Madonna di Cannetoi, una folta rappresentanza della Sezione,in divisa sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia religiosa in onore della patrona dell’Arma dei Carabinieri Virgo Fidelis, organizzata dal Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. di Brig. Michele SIRIMARCO. L’evento ha visto la partecipazione di numerosissime Sezioni dell’intera Regione e di numerosi alti funzionari delle varie istituzioni, anche religiose, nella splendida cornice del Santuario, alla presenza di numerose autorità civili, politiche, religiose e militari. Questa mattina i carabinieri di Abruzzo e Molise hanno celebrato al Santuario della Madonna del Canneto la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell'Arma, nell 76° anniversario della Battaglia di Culqualber, e la Giornata dell'Orfano. La santa messa è stata officiata da monsignor Claudio Palumbo, vescovo di Trivento, Don Claudio Recchiuti, cappellano militare per l’Esercito e la Guardia di Finanza della Regione Abruzzo e il Cappellano Militare della Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso Don Giuseppe Graziano. Nutrita la partecipazione dei carabinieri in servizio della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, del Centro Nazionale Amministrativo di Chieti e dei Comandi Provinciali di Chieti, L’Aquila, Pescara, Teramo, Campobasso ed Isernia e della Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso. All’evento hanno preso parte le rappresentanze dei Carabinieri Forestali dell’Abruzzo e del Molise e delle altre Forze di Polizia, l’Europarlamentare Aldo Patriciello, il Presidente del Consiglio Regionale del Molise Vincenzo Cotugno, il Prefetto di l’Aquila Giuseppe Linardi, numerose autorità governative e Sindaci del comprensorio.Alla cerimonia, inoltre, hanno aderito numerosi carabinieri in congedo appartenenti alle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri delle due Regioni, Abruzzo e Molise, presenti anche i Carabinieri dell’Organismo di Base della Rappresentanza Militare.Nel suo intervento il Generale Michele Sirimarco, Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, ha posto l’accento sul significato della odierna cerimonia della Virgo Fidelis e che oltre a tale ricorrenza, ”oggi vengono anche ricordati i figli dei militari caduti in servizio, ai quali oggi rinnoviamo l’’impegno ad essere vicini a loro. Inoltre viene oggi celebrata anche la ricorrenza della Battaglia di Culqualber avvenuta 76 anni fa, in cui un Battaglione di Carabinieri si immolò in Africa pur nella consapevolezza di non avere alcuna possibilità di sopravvivere al nemico”. Dopo aver ringraziato tutte le Autorità Militari, Civili e le varie Associazioni intervenute, il Generale Sirimarco, ha inoltre evidenziato  “come le due comunità, abruzzese e molisana, siano molto unite tra loro e da qui emerge anche il legame che i Carabinieri hanno con le stesse che ben interpretano questo spirito di comunione con il territorio e con le popolazioni attraverso l’impegno che l’Arma assume quotidianamente”. Alla cerimonia infatti hanno preso parte, oltre ai familiari dei militari, anche i congiunti dei Caduti dell’Arma residenti nelle due Regioni. Una di loro, Deborah Di Chiro, figlia del defunto Brigadiere Pietro Giuseppe Di Chiro, scomparso in servizio 9 anni fa, ha letto al termine della celenrazione la preghiera del Carabiniere.A seguire, dopo il conviviale consumato presso il ristorante LU CARRATINO,  abbiamo visitato la cittadina di Civitacampomarano  ed il bellissimo castello Angioino per poi rientrare in tarda serata a Lanciano;
  37. 11.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano per la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa con Santa Messa officiata dal Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE della locale diocesi presso la Chiesa di San Francesco corrente in Corso Roma. Presente alla cerimonia varie rappresentanze di Associazioni Combattentistiche e d’Arma, numerosi cittadini, il nuovo Capitano comandante della Compagnia Carabinieri di Lanciano Vincenzo ORLANDO e il Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Florimondo FORLEO,  52 anni, 25 dei quali passati in servizio a Roma (dove è stato anche a capo del Comando antifalsificazione monetaria), nato a Lecce da famiglia tarantina, il nuovo comandante si è presentato ieri alla stampa;
  38. 11.2017 Lanciano (CH). A seguito di convocazione rivolta a tutti i presidenti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma del comune di Lanciano da parte del presidente del consiglio comunale del Comune, lo scrivente, alle ore 11,00 si è presentato nella sala giunta come da invito. L’argomento oggetto della riunione è stato:”come organizzare le festività nazionali delle forze armate”. La questione si è posta in quanto, in città, il 4 Novembre, giornata dell’unità Nazionale e delle forze Armate, non è stato ricordata con nessuna manifestazione. A seguito della grave mancanza, tutti i presidente delle suddette associazioni si sono lamentati e, concordemente, hanno condiviso il comunicato fatto dallo scrivente sul giornale online “LANCIANO24”. Prima di iniziare l’incontro con il presidente del consiglio comunale Leo MARONGIU e il Sindaco Mario PUPILLO, entrambi hanno chiesto scusa a tutti noi a nome e per conto dell’intero consiglio comunale, per la grave mancanza dichiarando di essere dispiaciuti e pronti per far si che tale episodio non abbia a ripetersi;
  39. 11.2017. Lanciano (CH). Il presidente della Sezione con il Comandante della locale Compagnia Carabinieri Cap. Vincenzo ORLANDO e con il Tenente Massimo CANALE, Comandante del N.O.R.M. hanno svolto il primo incontro con i ragazzi della scuola primaria di secondo grado “MAZZINI” di Lanciano (due classi 2^ e una classe 3^) sul concorso indetto dall’Associazione A.N.C. Sezione di Lanciano avente per oggetto: “ #COS’E’ UN EROE?”;
  40. 12.2017 Fossacesia (CH). Una nutrita partecipazione di iscritti e loro famigliari hanno aderito all’invito del Consiglio Direttivo, a partecipare ad una funzione religiosa per ricordare tutti i nostri soci che ci hanno lasciato nel corso dell’anno presso l’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia e, a seguire si sono ritrovati presso struttura ricettiva sul Lungomare di Fossacesia per un conviviale finalizzato al rafforzamento del cameratismo e amicizia tra soci con scambio degli auguri per le imminenti festività natalizie e del nuovo anno;
  41. 12.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito del locale Comando dei Vigili del Fuoco, hanno partecipato alla cerimonia religiosa in onore della patrona del Corpo “Santa Barbara”, celebrata dal Vescovo di Lanciano Ortona Mon. Emidio CIPOLLONE, nei locali del Comando. Al termine della funzione, durante il buffè offerto ai presenti c’è stato lo scambio degli auguri per le prossime festività;
  42. 12.2017 Lanciano (CH). Su invito del Comandante della Compagnia Carabinieri di Lanciano Cap. Vincenzo ORLANDO, una rappresentanza di soci ha presenziato con i colleghi in servizio, alla visita del nuovo Comandante Provinciale Colonnello Florimondo FORLEO;
  43. 12.2017 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito da parte dell’Arciconfraternita Maria SS. Della Pietà e Concezione, ha partecipato al 13° solenne pellegrinaggio diocesano all’Immacolata Concezione” dalla Cattedrale della Madonna del Ponte alla chiesa di S. Maria Maggiore. Partecipanti alla manifestazione oltre al Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE ed altri chierici, il sindaco della città con alcuni amministratori, varie arciconfraternite e associazioni combattentistiche e d’Arma e tanti cittadini devoti della Madonna;
  44. 12.2017 Lanciano (CH). Il presidente della Sezione unitamente al Capitano Vincenzo ORLANDO Comandante della Compagnia, hanno incontrato i ragazzi delle tre classi della scuola Mazzini per il secondo e ultimo incontro inerente il progetto “# COS’E’ UN EROE?” parlando e spiegando quali sono stati gli EROI dell’Arma dei Carabinieri e più in generale sulle varie forme di eroismo;
  45. 12.2017 Lanciano (CH). Sono pervenuti i pacchi contenenti “IL CALENDARIO STORICO 2018” presso il Comando Compagnia, prenotati dai soci del Sodalizio. Grazie ad alcuni volontari si da inizio alla distribuzione con contestuale consegna dei BOLLINI per il rinnovo adesione al sodalizio;
  46. 12.2017 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha preso parte alla cerimonia religiosa delle esequie del collega Car. Francesco Giammarino, di anni 93, nella chiesa in C.da Villa Andreoli.

c)- Attività programmata per l’anno 2018:

     . Assemblea ordinaria (data 27 Marzo 2018);

     . Chiusura progetto scuole “#COS’E’UN EROE?” e contestuale presentazione del libro NOME IN

       CODICE OMBRA il 24 marzo 2018;

     . Attività di volontariato (da stabilire in base alla disponibilità dei soci) settimana della cultura;

     . Partecipazione al XXIV Raduno Nazionale A:N:C: in Verona il 20,21 e 22 Aprile 2018;

     - Partecipazione ad eventuali raduni interregionali;

     . Partecipazione alla locale processione del Venerdì Santo;

     . Fest’Arma 2018 e S. Messa in suffragio dei Caduti dell’Arma 10.06.2018 Abbazia S. Giovanni in 

       Venere Fossacesia (CH);

     . Primo pranzo sociale circostanza Festa Arma, in data 10.06.2018 in struttura da definire;

     . S. Messa in onore della Patrona dell’Arma dei CC. “ Virgo Fidelis” 21.XI.2018;

     . Secondo pranzo sociale 02.12.2018 Ristorante “LA DEA DEL MARE” Fossacesia (CH);

     . Partecipazione alle manifestazioni locali,religiose, associative,culturali, sociale, militari.

 

d)- Cifra complessiva delle entrate, uscite e rimanenza del bilancio consuntivo per l’anno 2017:

  

      . entrate……………………………………………………….…………………………€.10.801,71;

 

      . uscite………………………………………………………………………. ……….…€.9.411,30;

   

      . rimanenza……………………………………………………………….. .……………€.1.390,41;

 

Nota:

Il contratto di locazione dei locali è scaduto il 28 febbraio 2011. Ad oggi, benché è stata inoltrata regolare istanza, nei tempi e modi previsti dal contratto, l’ente proprietario NULLA ha fatto conoscere in merito. Il canone di locazione è stato, nel frattempo, regolarmente pagato, pari a €.406,80 annui, versati in due rate semestrali anticipate di €.203,40 come da contratto di affitto (scaduto) con l’Amministrazione Provinciale di Chieti, proprietaria dei locali avvenuto con Delibera della Giunta Provinciale di Chieti nr.108/2005 in data 12 Aprile 2005.

Il prezzo di locazione era stabilito in €.406,80 annui, pari a €.33,90 mensili (prezzo di legge agevolato e senza incremento Istat, precisamente al 10% dell’importo determinato su precedenti valutazioni U.T.E. (£ 7.000 X 84,73 mq.), ai sensi della legge n. 390 dell’11.07.1986 e del Decreto del Ministero delle Finanze del 1°.02.1996).

A nostro cario le spese di gestione.

Lanciano, li 31dicembre 2017  .

 

IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE

S. TEN. GIUSEPPE MARRONE

  

Attività svolta nell’anno 2016

RELAZIONE CONCERNENTE LE ATTIVITA’  DELLA SEZIONE  SVOLTE  NELL’ANNO 2016

 

  1. Soci interessati per l’anno 2016: (303 complessivi)

 

  • effettivi……………………………………………………………………..n.212;
  •  familiari…………………………………………………………………….n.057.
  • simpatizzanti……………………………………………………………….n.034;

 

  1. b) Attività svolta nell’anno 2016.

 

  1. 01.2016 Lanciano (CH). presso l’Agriturismo Casale San Giovanni in Fossacesia (CH), un folto gruppo di soci si è riunito per un conviviale finalizzato ad una raccolta fondi da destinare alla nostra Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri in Roma, con una TOMBOLATA. L’iniziativa ha riscosso apprezzamento e partecipazione convinta dei numerosi soci e benemerite. La Somma raccolta è stata inviata alla presidenza dell’O.N.A.O.M.A.C., mediante bonifico. Un ringraziamento particolare ai componenti il Consiglio Direttivo del Sodalizio ed ai soci che hanno condiviso l’iniziativa. Nel corso dell’evento il presidente della Sezione ha illustrato le varie iniziative pianificate e in corso di pianificazione che si intendono portare avanti nel corso dell’anno 2016;
  2. 01.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato presso l’auditorium “Gennaro Paone” della BPER in Lanciano, Viale Cappuccini, al convegno/incontro, sulla vita e le opere realizzate da Gennaro PAONE per la città di Lanciano e per la frentania. Nella circostanza è stato presentato anche una pubblicazione in merito;
  3. 01.2016 Lanciano (CH). 129° Anniversario delle battaglie di Saati e Dogali (1887-2011). In una fredda serata tipicamente invernale, nel quartiere ove si trova la chiesa di S. Chiara, alle ore 18,00, sono convenute numerose associazioni combattentistiche e d'arma, compresa una rappresentanza della locale Sezione "G. Campitelli" dell'Associazione Nazionale Carabinieri con i loro vessilli orgogliosamente esibiti dagli appartenenti a dette associazioni; rappresentanti delle varie forze dell'ordine e forze armate; autorità civili e religiose del luogo, di comuni limitrofi e con la partecipazione del Presidente della Provincia di Chieti Dott. Mario PUPILLO, per deporre una corona d'alloro sotto la lapide dedicata ai caduti di Saati e Dogali. Detta lapide venne realizzata nel 1887 dal famoso scultore di Orsogna (CH) Modesto PARLATORE.  L'iniziativa è ripresa da alcuni anni, grazie alla determinata volontà degli appartenenti alla locale Sezione Abruzzi dell'A.N.A. Gruppo M. Rosato, che ha trovato la condivisione dell'Amministrazione comunale la quale, si è fatta carico di ripristinare la lapide già detta, nel medesimo punto ove era stata posta subito dopo il luttuoso evento del 1887;
  4. 01.2016 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, su invito della locale Amministrazione comunale, ha preso parte alla cerimonia di commemorazione della GIORNATA DELLA MEMORIA”, unitamente ad altre associazioni d’Arma e combattentistiche in questa via Maria EISENSTEIN angolo via Belvedere, con una deposizione di una corona d’alloro. Presenti il sindaco della città e numerose autorità civili, militari e religiose;
  5. 02.2016 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, alla deposizione di una corona d’alloro al monumento in ricordo dei caduti delle “FOIBE” nel giorno del RICORDO. A seguire, il Sindaco, Dott. Mario PUPILLO ha rivolto un pensiero ed una riflessione su quei tragici eventi che hanno visto tanti inermi cittadini italiani e non, militari, religiosi  vittime delle barbarie;
  6. 02.2016 Chieti (CH). Il presidente della Sezione, a seguito di richiesto appuntamento con il Comandante la Legione Carabinieri Abruzzo Gen. Michele SIRIMARCO, alle ore 09,00, ha incontrato il predetto rappresentando, tra l’altro, la situazione della sede della Sezione; la difficoltà nel reperire idonei locali sul territorio e la scarsa collaborazione dell’Amministrazione comunale. E’ stato rappresentato altresì il disagio degli iscritti nel constatare il “SILENZIO” del Comandante Generale in merito alla nota questione della perequazione pensionistica come pure analogo comportamento del

Presidente Nazionale A.N.C. Gen. c.a. Libero LO SARDO. L’incontro molto cordiale è risultato positivo nel senso che il Generale SIRIMARCO si è impegnato nel senso richiesto in merito alla sede;

  1. 03.2016 Isola del Gran Sasso (TE). Una folta rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, ha aderito all’invito dell’Ispettorato A.N.C. Abruzzo partecipando con oltre cinquanta soci al precetto Pasquale presso il Santuario di San Gabriele, unitamente ad altre Sezioni dell’Abruzzo. A seguire i partecipanti hanno consumato un conviviale presso struttura ricettiva del luogo; visitato una piccola chiesa dedicata a San Giovanni Battista;
  2. 03.2016 Lanciano (CH). Nella sede del sodalizio, a seguito di convocazione da parte del Presidente, si è tenuta l’assemblea ordinaria dei soci per l’approvazione del bilancio consuntivo 2015 e preventivo 2016, nonché il programma delle iniziative e attività che si intendono perseguire nel corso dell’anno. I numerosi soci presenti si sono dimostrati soddisfatti dell’andamento del sodalizio e disponibili per le iniziative e attività pianificate;
  3. 03.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha preso parte alla solenne processione del Cristo Morto per le vie cittadine, su invito dell’Arciconfraternita della Morte ed Orazione di San Filippo Neri di Lanciano, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, autorità militari e una grande partecipazione della cittadinanza con il Vicario della Diocesi Lanciano – Ortona;
  4. 03.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore alla Piazza del Plebiscito. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE che, dopo il rito religioso ha fatto gli auguri di Buona Pasqua ai numerosi fedeli presenti;
  5. 03.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Cattedrale della Madonna del Ponte in P.zza del Plebiscito alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo della Diocesi Lanciano-Ortona, S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE;
  6. 04.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro alla lapide a ricordo del 72° anniversario del bombardamento aereo di Piazza Plebiscito, in cui perirono numerosi cittadini e soldati appartenenti alle truppe di liberazione;
  7. 04.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei caduti in questa P.zza Plebiscito, a ricordo del 71° Anniversario della Liberazione. Presente alla cerimonia oltre al Sindaco Dott. Mario PUPILLO anche il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Senatore Giovanni LEGNINI il quale ha tenuto un breve discorso ed a seguire ha consegnato al presidente onorario della sede ANPI di Lanciano Ciavarelli un attestato di riconoscimento a firma del Ministro della Difesa ed una Medaglia;
  8. 04.2016 Furci (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte in Furci alla solenne intitolazione di una strada cittadina al Carabiniere Angelo CIANCIOSI perito a seguito di rappresaglia da militari tedeschi nel corso del secondo conflitto mondiale in località Sella Ciarelli del comune di Rocca Santa Maria (TE);
  9. 05.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito a ricordo della Festa del Fante. Presenti numerose autorità civili, militari e rappresentanze di varie associazioni combattentistiche e d’Arma;
  10. 05.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale su invito di S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE dell’Arcidiocesi Lanciano-Ortona, ha preso parte alla solenne processione, per le vie cittadine, del CORPUS DOMINI, unitamente a numerose autorità religiose, militari, civili e numerose rappresentanze di associazioni Combattentistiche e d’Arma con una folta partecipazione di cittadini;
  11. 06.2016 Lanciano (CH). Su invito della locale Amm.ne comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito in occasione del 69° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana. Hanno partecipato numerose rappresentanze delle varie associazioni

combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari, il sindaco della città Dott. Mario PUPILLO con componenti dell’amministrazione e numerosi cittadini;

  1. 06.2016 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha partecipato ad una Santa Messa in onore di tutti i Carabinieri caduti in servizio e non, presso la chiesa del Miracolo Eucaristico di Lanciano per il 202° annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Presente alla cerimonia anche il Comandante del N.O.R.M. della Compagnia di Lanciano Ten. Massimo CANALE e il Comandante la Stazione Carabinieri di Fossacesia Lgt. Bruno CIPOLLONE e signora. A seguire i soci si sono ritrovati presso una struttura ricettiva sul Lungomare di Fossacesia per il conviviale di metà anno;
  2. 06.2016 Chieti (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha partecipato alla cerimonia per i 202° ANNUALE DELLA FONDAZIONE DELL’Arma dei Carabinieri presso il CNA di Chieti Scalo, a seguito di invito del Comandante La Legione Carabinieri Abruzzo Gen. B. Michele SIRIMARCO;  
  3. 17-18-19.06.2016 Milano(MI). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alle varie manifestazioni pianificate ed organizzate dalla Presidenza Nazionale in varie zone della città di Milano nel corso dei tre giorni concernenti i festeggiamenti per la ricorrenza del 130° della fondazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri. L’evento si è concluso con la sfilata per le vie cittadine nella mattinata di domenica 19 giugno. Nel pomeriggio dello stesso giorno, nel corso del pianificato conviviale con la Sezione ANC di Lesmo (MB), si è proceduto alla ratificazione del patto di gemellaggio con quel sodalizio;
  4. 07.2016 Vasto (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, con la presenza di varie autorità civili, religiose e militari (Sindaco di Vasto, Comandante la Legione Carabinieri e Comandante Provinciale) alla solenne funzione religiosa per le esequie del figlio 22 enne del Comandante la Stazione Carabinieri di Vasto e di un suo coetaneo, decesso avvenuto la notte del 17 Luglio a seguito di incidente stradale. L’evento ha scosso le coscienze della popolazione che, numerosa, ha partecipato al lutto cittadino;
  5. 08.2016 Rionero Sannitico (IS). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa per le esequie del collega Brig. Cap. BRUNO Valerio, deceduto a seguito di grave malattia il giorno precedente presso l’Ospedale di L’Aquila;
  6. 08.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma ed a numerose autorità civili e militari,  ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa presso la Chiesa di S. Antonio, per il quinto anniversario della morte della moglie del socio Col. Davide SATALIA, celebrata da S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE, Arcivescovo della Diocesi Lanciano – Ortona;
  7. 08.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente a rappresentanti della locale Compagnia Carabinieri, ha partecipato alla cerimonia funebre presso la chiesa dei Sacri Cuori di Olmo di Riccio, per le esequie del collega M.C. Enrico SANTIROCCO, deceduto presso la sua abitazione il giorno precedente dopo una lunga malattia;  
  8. 09.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla solenne processione della “Madonna del Ponte” Patrona della città di Lanciano. Oltre alle autorità religiose al sindaco della città PUPILLO Dr. Mario erano presenti altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari locali, numerosi cittadini e fedeli devoti della “MADONNA”che gremivano i marciapiedi lungo tutto il percorso, nonostante la serata di pioggia;
  9. 10.2016 Ortona (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito della consorella Sezione di Ortona, ha partecipato unitamente alle autorità civili locali, Sindaco, assessori, Comandante La Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. Michele SIRIMARCO ed altri ufficiali anche della Marina, alle varie cerimonie previste per la ricorrenza del 90^ della Sezione in Ortona presso il Teatro EDEN; a seguire con una Santa Messa celebrata nella Basilica di San Tommaso ed infine presso la sede della Sezione A.N.C. ove i famigliari del defunto M.M. “A” di Battaglia CILENTO Alberto Rocco hanno scoperto una targa a ricordo del congiunto;
  10. 10.2016 Lanciano (CH). Convegno sul tema “LA RESISTENZA i giorni più difficili e drammatici della nostra storia”. Nel corso del convegno che ha visto la partecipazione di alcuni soci della sezione in uniforme sociale, il Presidente della Sezione ha consegnato un riconoscimento ai familiari del caduto MUCCIARELLI Romeo da Colledara (TE) ed altri ancora viventi come GIAMMARINO Francesco e ZULLI Domenico. Presenti all’evento l’assessore alla cultura del comune di Lanciano e numerose altre personalità e sindaci di altri comuni limitrofi, del mondo della cultura cittadina e di altri rappresentanti di Associazioni combattentistiche;

  1. 10.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del “Martiri Ottobrini” nel cimitero di Lanciano con la partecipazione del Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE. Alla manifestazione oltre al sindaco ed alcuni assessori, hanno preso parte alcune rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità locali religiose e militari oltre a diversi cittadini e familiari delle vittime;
  2. 10.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla solenne celebrazione del 72° anniversario della insurrezione armata della città di Lanciano contro l’esercito tedesco. Oltre al sindaco della città con diversi altri rappresentanti dell’amministrazione, erano presenti varie autorità politiche nazionali, regionali e provinciali; religiose; militari delle varie armi e di polizia. Rappresentanze dei vari istituti scolastici della città, rappresentanze di associazioni  Combattentistiche e d’Arma; vari amministratori dei comuni limitrofi; reduci, familiari ed amici degli EROI e tanti cittadini. Sono state deposte corone d’alloro ai monumenti dei caduti presenti in città e, da ultimo, ci si è ritrovati in Piazza dei Martiri Lancianesi ove era stato allestito il palco per le allocuzioni delle autorità;
  3. 10.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’Associazione Nazionale Alpini – Gruppo “Maurizio Rosato” di Lanciano, alla cerimonia di deposizione di una corona d’Alloro al Monumento all’Alpino, in occasione del 6° anniversario della sua inaugurazione in via Dalmazia angolo via L. De Crecchio, in Lanciano;
  4. 11.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale, unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, militari e religiose, ha preso parte alla commemorazione dei caduti in occasione della giornata dell’Unità d’Italia, delle Forze Armate, del Combattente e del Decorato, e del 98° Anniversario della fine della Grande Guerra, con la deposizione di una corona d’Alloro al Monumento ai Caduti in questa P.za del Plebiscito;
  5. 11.2016 Ortona (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Dirigente del locale Canadian College Italy di Lanciano, alla Cerimonia di Commemorazione ai Caduti c/o il cimitero canadese di Ortona in occasione del 72° Anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Presenti alla cerimonia varie rappresentanze delle Istituzioni locali, nazionale e della NATO, nonché membri dell’Ambasciata Canadese nella persona dell’ambasciatore Mr. Peter Mc GOVERN;
  6. 11.2016 Isola del Gran Sasso d’Italia (TE). Presso il Santuario di San Gabriele, una folta rappresentanza della Sezione in divisa sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia religiosa in onore della patrona dell’Arma dei Carabinieri Virgo Fidelis, organizzata dal Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise Gen. di Brig. Michele SIRIMARCO. L’evento ha visto la partecipazione di numerosissime Sezioni dell’intera Regione e di numerosi alti funzionari delle varie istituzioni, anche religiose, nella splendida cornice del Santuario di San Gabriele, alla presenza di numerose autorità civili, politiche, religiose e militari, monsignor Giancarlo Maria Bregantini, Arcivescovo metropolita di Campobasso e Bojano e monsignor Michele Seccia, Vescovo della Diocesi di Teramo ed atri, insieme al Secondo Cappellano Militare Capo, don Giacomo Di Cecco, hanno officiato la Santa Messa per la ricorrenza della “Virgo Fidelis", patrona dell’Arma dei Carabinieri, nell’ambito della commemorazione del 75esimo anniversario della “Battaglia di Culqualber” e della “Giornata dell'Orfano”. Il Generale SIRIMARCO tra l’altro ha detto che “all’indomani della ricostituzione della Legione Abruzzo e Molise e nell’imminenza di altre grandi e significative trasformazioni, evoca il desiderio di comunità, vuole essere un messaggio per il nostro paese e rappresenta plasticamente la capacità, la forza, il desiderio di superare gli steccati, vincere gli egoismi, cogliere opportunità nelle differenze per migliorare in funzione di un bene comune condiviso, che per noi è reso possibile dal servizio di prossimità alla nostra comunità, alla nostra gente, a tutti voi…”, aggiungendo che “rappresenta anche un momento di riflessione sul senso del nostro impegno, delle difficoltà, delle insidie quotidiane, dei doveri familiari, dei nostri valori che sono proprio la traduzione laica della Misericordia cui è stato dedicato quest’anno il giubileo straordinario che sta per concludersi…”. A seguire, dopo il conviviale consumato in loco, abbiamo visitato la città di Castelli, famosa per la ceramica, ammirando e il liceo Artistico GRUE con i suoi laboratori e raccolte di opere di grande valore e la chiesetta di San Donato con il famoso soffitto definito dai più la cappella Sistina di Castelli;
  7. 11.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano per la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa con Santa Messa officiata dal Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE della locale diocesi presso la Chiesa di San Francesco corrente in Corso Roma. Presente alla cerimonia anche il Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Calabrò;

  1. 12.2016 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ed altri in abiti civili, hanno preso parte, presso la chiesa in C.da Marcianese, alla funzione religiosa per le esequie del socio LUCIANI Mario;
  2. 12.2016 Lanciano (CH) Una nutrita partecipazione di iscritti e loro famigliari hanno aderito all’invito dei consiglieri ha partecipare ad una funzione religiosa per ricordare tutti i nostri soci che ci hanno lasciato nel corso dell’anno compresi quelli in servizio. A seguire la consegna di attestati di FEDELTA’ e medaglia a tutti gli iscritti con più di 20 e 25 anni di adesione al sodalizio. Al termine conviviale presso esercizio di ristorazione sul lungomare di Fossacesia. Nel corso del conviviale è stata raccolta la somma di €.515,00 con una (riffa) per l’ammanco dovuto al programma connesso al raduno per il 130° della fondazione dell’A.N.C. in Milano più la somma di €.65,00 da mandare all’O.N.A.O.M.A.C.. A tale ultima somma verrà aggiunto €.50,00 prelevato dal fondo cassa per un totale di €.115,00 ONAOMAC;   
  3. 12.2016 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito da parte dell’Arciconfraternita Maria SS. Della Pietà e Concezione, ha partecipato al 13° solenne pellegrinaggio diocesano all’Immacolata Concezione” dalla Cattedrale della Madonna del Ponte alla chiesa di S. Maria Maggiore. Partecipanti alla manifestazione oltre al Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE ed altri chierici, il sindaco della città con alcuni amministratori, varie arciconfraternite e associazioni combattentistiche e d’Arma e tanti cittadini devoti della Madonna.

c)- Attività programmata per l’anno 2017:

     . Assemblea ordinaria (data 25 marzo 2017);

     . Attività di volontariato (da stabilire in base alla disponibilità dei soci) settimana della cultura;

     - Partecipazione ad eventuali raduni interregionali;

     . Partecipazione alla locale processione del Venerdì Santo;

     . Fest’Arma 2017 e S. Messa in suffragio dei Caduti dell’Arma (05.06.2017);

     . Primo pranzo sociale circostanza Festa Arma, in data 11.6.2017 in struttura da decidere

     . S. Messa in onore della Patrona dell’Arma dei CC. “ Virgo Fidelis” 21.XI.2017;

     . Secondo pranzo sociale 03.12.2017 (Domenica in struttura da stabilire);

     . Partecipazione alle manifestazioni locali,religiose, associative,culturali, sociale, militari.

 

                                                                                                                                                                              

d)- Cifra complessiva delle entrate, uscite e rimanenza del bilancio consuntivo per l’anno 2016:

  

      . entrate……………………………………………………….…………………………€.11.275,69;

 

      . uscite………………………………………………………………………. ……….…€.10.308,38;

   

      . rimanenza……………………………………………………………….. .…………..…€.967,31;

 

Nota:

Il contratto di locazione dei locali è scaduto il 28 febbraio 2011. Ad oggi, benché è stata inoltrata regolare istanza, nei tempi e modi previsti dal contratto, l’ente proprietario NULLA ha fatto conoscere in merito. Il canone di locazione è stato, nel frattempo, regolarmente pagato, pari a €.406,80 annui, versati in due rate semestrali anticipate di €.203,40 come da contratto di affitto (scaduto) con l’Amministrazione Provinciale di Chieti, proprietaria dei locali avvenuto con Delibera della Giunta Provinciale di Chieti nr.108/2005 in data 12 Aprile 2005.

Il prezzo di locazione era stabilito in €.406,80 annui, pari a €.33,90 mensili (prezzo di legge agevolato e senza incremento Istat, precisamente al 10% dell’importo determinato su precedenti valutazioni U.T.E. (£ 7.000 X 84,73 mq.), ai sensi della legge n. 390 dell’11.07.1986 e del Decreto del Ministero delle Finanze del 1°.02.1996).

 

A nostro cario le spese di gestione.

 

Lanciano, li 31 Dicembre 2016  .

 

 

IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE

S. TEN. GIUSEPPE MARRONE

  

                                                                                         

Attività svolta nell’anno 2015

RELAZIONE CONCERNENTE LE ATTIVITA’  DELLA SEZIONE  SVOLTE  NELL’ANNO 2015

 

  1. Soci interessati per l’anno 2015: (300 complessivi)

 

  • effettivi……………………………………………………………………..n.214;
  •  familiari…………………………………………………………………….n.053.
  • simpatizzanti……………………………………………………………….n.033;

 

  1. b) Attività svolta nell’anno 2015.

 

  1. 01.2015 Lanciano (CH). presso la sede della Sezione ANC di Lanciano, alla presenza del Presidente S. Ten. Giuseppe Marrone, del V. Presidente, di numerosi soci, nonché dell'Assessore alla Cultura di Malta, Dott. Kevin Sciberras, ha avuto luogo una formale e simpatica cerimonia per la consegna ufficiale della tessera di Socio Simpatizzante della A.N.C. al Dott. Clifford  Galea, di anni 29,  Maltese, laureato in "Storia di Malta e d' Europa", giornalista per una TV di Malta e per una emittente locale. Inoltre scrive e pubblica articoli sui maggiori quotidiani. Il neo tesserato, visibilmente commosso, ha manifestato tutta la sua gioia e riconoscenza per l'alto onore ricevuto che corona il desiderio e la passione nutriti da sempre nei confronti dell'Arma dei Carabinieri , ringraziando tutti i presenti ed il socio-familiare ANC, Dott. Gabriele Rosato che ha proposto tale ambito riconoscimento, che si colloca nel duraturo rapporto di scambi culturali derivanti dal gemellaggio del Comune di Lanciano con il Comune di Qala, Isola di Gozo, Malta;
  2. 01.2015 Lanciano (CH). 128° Anniversario delle battaglie di Saati e Dogali (1887-2011). In una fredda serata tipicamente invernale, nel quartiere ove si trova la chiesa di S. Chiara, alle ore 18,00, sono convenute numerose associazioni combattentistiche e d'arma, compresa una rappresentanza della locale Sezione "G. Campitelli" dell'Associazione Nazionale Carabinieri con i loro vessilli orgogliosamente esibiti dagli appartenenti a dette associazioni; rappresentanti delle varie forze dell'ordine e forze armate; autorità civili e religiose del luogo, di comuni limitrofi e con la partecipazione del Presidente della Provincia di Chieti Dott. Mario PUPILLO, per deporre una corona d'alloro sotto la lapide dedicata ai caduti di Saati e Dogali. Detta lapide venne realizzata nel 1887 dal famoso scultore di Orsogna (CH) Modesto PARLATORE.  L'iniziativa è ripresa da alcuni anni, grazie alla determinata volontà degli appartenenti alla locale Sezione Abruzzi dell'A.N.A. Gruppo M. Rosato, che ha trovato la condivisione dell'Amministrazione comunale la quale, si è fatta carico di ripristinare la lapide già detta, nel medesimo punto ove era stata posta subito dopo il luttuoso evento del 1887;
  3. 01.2015 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale hanno preso parte alle esequie del socio effettivo M.M. FACCONE Domenico, tenutesi presso la parrocchia di San Pietro in Lanciano. Alla cerimonia hanno partecipato Carabinieri della Compagnia di Lanciano e della Compagnia di Ortona in quanto il figlio del defunto, Lgt. Giovanni, comanda la Stazione Carabinieri di Tollo. Numerosi sono stati i parenti, conoscenti ed amici dello scomparso che hanno, con la loro presenza, reso omaggio al collega che ci ha lasciato;  
  4. 02.2015 Castelfrentano (CH). Una rappresentanza di soci ha preso parte alle esequie della suocera del consigliere sezionale RAPINO Vito;
  5. 02.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato presso la chiesa di Sant’Antonio in Lanciano, alla cerimonia funebre del socio familiare Luigi FABBRICINI, papà del M.llo dei Carabinieri Marco, unitamente ad una rappresentanza di colleghi della locale Stazione, di famigliari, parenti, amici e tanti conoscenti; 
  6. 02.2015 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, alla deposizione di una corona d’alloro al monumento in ricordo dei caduti delle “FOIBE”. A seguire, in rappresentanza del Sindaco, l’assessore Davide CAPORALE ha rivolto un pensiero ed una riflessione su quei tragici eventi che hanno visto tanti inermi cittadini italiani e non, militari, religiosi  vittime delle barbarie;                                                                                                     
  1. 02.2015 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte alle esequie del collega M.M. DI NOLA Alberto, presso la parrocchia di San Pietro di questa città. Oltre ai familiari, parenti ed amici hanno presenziato anche militari della locale Compagnia Carabinieri;
  2. 03.2015 Manoppello (PE). Il presidente della Sezione a seguito di convocazione dell’Ispettore Regionale Col. Francesco D’Amelio ha partecipato alla riunione dei presidenti di Sezione per trattare i seguenti punti all’Ordine del giorno: comunicazione dell’Ispettore; Organizzazione del raduno regionale ANC; comunicazioni della SS.LL.; varie ed eventuali. Dalla riunione è emerso che, su imput della presidenza nazionale sarebbe auspicabile realizzare almeno un raduno regionale in occasione del centenario della prima guerra mondiale. E’ stato deciso di dare corso al raduno nella città di Giulianova nei primi giorni del mese di Settembre;
  3. 03.2015 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale hanno partecipato alle esequie del socio App. Sc. DI BUONO Pasquale nella chiesa parrocchiale di Santa Rita;
  4. 03.2015 Lanciano (CH). Nella sede del sodalizio, a seguito di convocazione da parte del Presidente, si è tenuta l’assemblea ordinaria dei soci per l’approvazione del bilancio consuntivo 2014 e preventivo 2015, nonché il programma delle iniziative e attività che si intendono perseguire nel corso dell’anno. I numerosi soci presenti si sono dimostrati soddisfatti dell’andamento del sodalizio e disponibili per le iniziative e attività pianificate;
  5. 03.2015 Roma. A seguito di appuntamento con il Presidente Nazionale dell’A.N.C., lo scrivente si è recato in Roma presso la Presidenza Nazionale per rappresentare varie problematiche del sodalizio al predetto Presidente Nazionale. Incontro purtroppo non avvenuto per improvviso impegno del Gen. di c.a. Libero LO SARDO. Quest’ultimo, successivamente, ha fatto conoscere atra data per l’incontro asseritamente giorno 8 aprile 2015 alle ore 12,00.
  6. 03.2015 Lanciano (CH). Una numerosa rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, unitamente ai colleghi in servizio della Compagnia CC di Lanciano, presso la chiesa di San Francesco al “PRECETTO PASQUALE” celebrato dal Cappellano Militare;
  7. 03.2015 Lanciano (CH). Curata dal personale della Sezione A.N.C., alle ore 16,00, nei locali di via Monte Maiella angolo via Bocache, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della personale di pittura del Maestro Mario SCARANO, socio della consorella Sezione di Ortona. Numerosa e qualificata è stata la partecipazione di cittadini, soci dell’A.N.C., autorità e personalità del mondo della cultura, dell’arte, dell’istruzione e alcune scolaresche. La mostra resterà aperte sino al 7 Aprile 2015;
  8. 04.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha preso parte alla solenne processione del Cristo Morto per le vie cittadine, su invito dell’Arciconfraternita della Morte ed Orazione di San Filippo Neri di Lanciano, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma,  autorità civili, autorità militari e una grande partecipazione della cittadinanza con il Vicario della Diocesi Lanciano – Ortona;
  9. 04.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore alla Piazza del Plebiscito. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE che, dopo il rito religioso ha fatto gli auguri di Buona Pasqua ai numerosi fedeli presenti;
  10. 04.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Cattedrale della Madonna del Ponte in P.zza del Plebiscito alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE;
  11. 04.2015 Roma. Il presidente della Sezione, a seguito di pianificato incontro con il Presidente Nazionale dell’A.N.C. Gen. c.a. Libero LO SARDO, si è recato in Roma presso la Presidenza, in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, ove si è svolto l’incontro. La richiesta di incontrare il predetto presidente Nazionale è scaturita a seguito delle importanti problematiche qui di seguito elencate:”Mancata risposta della Presidenza Nazionale alla richiesta urgente, fatta dalla Sezione, di un contributo economico per sanare un debito con la Provincia di Chieti; vari problemi riscontrati con la Banca Dati Nazionale; Aspetti legali connessi alla polizza collettiva INA ASSITALIA; rapporti con l’Arma in Servizio Gen. QUARTA e Col. CALABRO’; Inconsistenza dell’Ispettorato;
  12. 04.2015 Lettomanoppello (CH). Una rappresentanza di soci ha partecipato alle esequie della mamma del socio Maresciallo Giusti Augusto;
  13. 04.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro alla lapide a ricordo del 71° anniversario

          

del bombardamento aereo di Piazza Plebiscito, in cui perirono numerosi cittadini e soldati appartenenti alle truppe di liberazione;

  1. 04.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei caduti in questa P.zza Plebiscito, a ricordo del 70° Anniversario della Liberazione;
  2. 05.2015 Lanciano (CH). Una numerosa rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato presso l’Aula Magna del Palazzo degli Studi in Lanciano alla presentazione del libro “VESTITI DELLA NOSTRA MILITAR DIVISA.l’INSEDIAMENTO DEI Reali Carabinieri nei Tre Abrussi”. Libro scritto dal Magg. Alessandro MENNILLI e dalla Dott.ssaAnnalisa MASSIMI. Oltre ai predetti hanno partecipato S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE Arcivescovo di Lanciano Ortona; il sindaco di Lanciano Dott Mario PUPILLO; il Gen. di Brig. Claudio QUARTA, Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo;      il Prof. Giovanni ORECCHIONI, Dirigente scolaslicotico e storico; oltre ad un numeroso pubblico di cittadini lancianesi e non;
  3. 05.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito a ricordo della Festa del Fante e del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia. Presenti numerose autorità civili, militari e rappresentanze di varie associazioni combattentistiche e d’Arma.
  4. 06.2015 Lanciano (CH). Su invito della locale Amm.ne comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito in occasione del 69° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana. Hanno partecipato numerose rappresentanze delle varie associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari, il sindaco della città Dott. Mario PUPILLO con componenti dell’amministrazione e numerosi cittadini;
  5. 06.2015 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha partecipato ad una Santa Messa in onore di tutti i Carabinieri caduti in servizio e non, presso l’Abbazia di San Giovanni in Venere in Fossacesia per il 201° annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Presente alla cerimonia anche il Comandante Provinciale Col. Luciano CALABRO’, il Sindaco di Fossacesia Dott. Enrico DI GIUSEPPANTONIO ed il Comandante la locale Stazione Carabinieri Lgt. Bruno CIPOLLONE;
  6. 06.2015 VOTAZIONI PER RINNOVO DIRETTIVO; A seguito delle votazioni il nuovo direttivo della Sezione per i prossimi cinque anni è risultato essere il seguente: presidente S.Ten. Giuseppe MARRONE, vice presidente S.Ten. Luigi CARUSO, consiglieri S. Ten. Olindo DI NELLA, M.M.”A” Gabriele CAROTA, M.llo Nicola SOPRANO, M.llo Alessandro CINALLI, App. Umberto AIELLI, C.a. Vito RAPINO, C.a. Maurizio LUCIANI;  
  7. 08.2015 Lanciano (CH). Una folta rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha partecipato alle esequie del socio V. Brig. Emidio DI MARCO, deceduto il 15 agosto in Bolognano;
  8. 09.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla solenne processione della “Madonna del Ponte” Patrona della città di Lanciano. Oltre alle autorità religiose al sindaco della città PUPILLO Dr. Mario erano presenti altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari locali, tra due ali di cittadini, fedeli e devoti che gremivano i marciapiedi lungo tutto il percorso. Partecipazione particolarmente apprezzata anche perché alcuni soci, in divisa sociale, hanno portato a spalla – per un breve tratto del percorso- la statua della “MADONNA”;
  9. 09.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha partecipato al Raduno Interregionale dei Vigili del Fuoco unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma;
  10. 09.2015 Giulianova (TE). Una nutrita rappresentanza di soci effettivi, simpatizzanti e benemerite, in divisa sociale e bandiera, ha partecipato in Giulianova alla manifestazione finale del 1° Raduno Interregionale (Abruzzo, Molise e Puglia) delle Sezioni A.N.C.. Presenti il Presidente Nazionale Gen. c.a. ® Libero LO SARDO, il nuovo comandante della Legione Abruzzo Gen. Brig. Michele SIRIMARCO, il Gen. Brig. Claudio QUARTA comandante del C.N.A.; ed altri alti Ufficiali dell’Arma e non, nonché il Prefetto e il Sindaco della città Francesco MASTROMAURO;
  11. 10.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito del Comandante della locale Compagnia Carabinieri, ha partecipato presso quel Comando alla presentazione del nuovo Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo Gen, di Brig. Michele SIRIMARCO. Quest’ultimo, nel suo discorso di presentazione, ha avuto lodevoli parole di apprezzamento nei riguardi degli appartenenti tutti all’A.N.C. asserendo altresì che alla prima favorevole occasione farà visita alla sede per incontrare gli iscritti;
  12. 10.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del “Martiri Ottobrini” nel cimitero di Lanciano con la partecipazione del Vescovo Mons. Emidio  
  1. Alla manifestazione oltre al sindaco ed alcuni assessori, hanno preso parte alcune rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità locali religiose e militari oltre a diversi cittadini e familiari delle vittime;
  2. 10.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla solenne celebrazione del 71° anniversario della insurrezione armata della città di Lanciano contro l’esercito tedesco. Oltre al sindaco della città con diversi altri rappresentanti dell’amministrazione, erano presenti varie autorità politiche nazionali, regionali e provinciali; religiose; militari delle varie armi e di polizia. Rappresentanze dei vari istituti scolastici della città, rappresentanze di associazioni  Combattentistiche e d’Arma; vari amministratori dei comuni limitrofi; reduci, familiari ed amici degli EROI e tanti cittadini. Sono state deposte corone d’alloro ai monumenti dei caduti presenti in città e, da ultimo, ci si è ritrovati in Piazza dei Martiri Lancianesi ove era stato allestito il palco per le allocuzioni delle autorità;
  3. 10.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale unitamente ad alcuni colleghi in servizio della locale Compagnia Carabinieri, hanno presenziato alla funzione religiosa per le esequie della Signora DE GABRIELLIS Vidia, mamma dell’App. LUCIOTTI Danilo, in servizio nella città di Vicenza;
  4. 10.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale unitamente ad alcuni colleghi in servizio della locale Compagnia Carabinieri, hanno presenziato alla funzione religiosa per le esequie della Signora TIRACCHIA Maria Pia, mamma del socio effettivo D’AMORE Fabio, revisore dei conti del sodalizio;
  5. 11.2015 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale, unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, militari e religiose, ha preso parte alla commemorazione dei caduti in occasione della giornata dell’Unità d’Italia, delle Forze Armate, del Combattente e del Decorato, con la deposizione di una corona d’Alloro al monumento ai caduti in questa P.zza del Plebiscito;
  6. 11.2015 Ortona (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Dirigente del locale Canadian College Italy di Lanciano, alla Cerimonia di commemorazione ai Caduti c/o il cimitero canadese di Ortona in occasione del 71° anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Presenti alla cerimonia varie rappresentanze delle Istituzioni locali, nazionale e della NATO, nonché membri dell’Ambasciata Canadese nella persona dell’ambasciatore Mr. Peter Mc GOVERN;
  7. 11.2015 Lanciano. A seguito di invito pervenuto dalla locale Curia Arcivescovile, una rappresentanza di soci ha partecipato all’incontro/convegno tenutosi in quella sede in merito alla problematica delle nuove povertà ed alle iniziative connesse per i fabbisogni degli interessati. A seguire l’inaugurazione di una “STAZIONE ALIMENTARE-EMPORIO”;
  8. 11.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano per la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa con Santa Messa celebrata dal Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE della locale diocesi presso la Chiesa di San Francesco corrente in Corso Roma;
  9. 11.2015 Chieti. Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte in Chieti, presso la chiesa di San Giustino alla solenne cerimonia religiosa della VIRGO FIDELIS patrona dell’Arma dei Carabinieri. Presenti anche numerose rappresentanze di altre associazioni d’Arma e Combattentistiche nonché rappresentanti istituzionali civili, religiose e politiche;
  10. 12.2015 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del comando dei Vigili del Fuoco di Lanciano, ha partecipato alla Santa messa in onore della patrona del Corpo Santa Barbara, celebrata dal Vicario del Vescovo. Presenti alla cerimonia, vari rappresentanti dell’amministrazione comunale ed altre autorità militari e rappresentanze di altre associazioni combattentistiche e d’Arma;
  11. 12.2015 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Arciconfraternita Maria SS. Della Pietà e Concezione, ha partecipato al 11° solenne pellegrinaggio diocesano all’Immacolata Concezione” dalla Cattedrale della Madonna del Ponte alla chiesa di S. Maria Maggiore. Partecipanti alla manifestazione oltre al Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE ed altri chierici, il sindaco della città con alcuni amministratori, varie arciconfraternite e associazioni combattentistiche e d’Arma e tanti cittadini devoti della Madonna; 

c)- Attività programmata per l’anno 2016:

     . Assemblea ordinaria (data 21 Marzo 2016);

     . Attività di volontariato (da stabilire in base alla disponibilità dei soci) settimana della cultura;

     - Partecipazione ad eventuali raduni interregionali;

     . Partecipazione alla locale processione del Venerdì Santo;

     . Fest’Arma 2016 per 202° e S. Messa in suffragio dei Caduti dell’Arma (05.06.2016);

     . Primo pranzo sociale circostanza Festa Arma, in data 05.06.2016 Domenica presso struttura ricettiva da

       individuare nel territorio;

     . Partecipazione al XXIII° Raduno Nazionale in Milano dal 17 al 19 giugno 2016;

     . S. Messa in onore della Patrona dell’Arma dei CC. “ Virgo Fidelis” 21.XI.2016;

     . Secondo pranzo sociale 04.12.2016 (Domenica in struttura da stabilire);

     . Partecipazione alle manifestazioni locali,religiose, associative,culturali, sociale, militari.

 

                                                                                                                                                                              

d)- Cifra complessiva delle entrate, uscite e rimanenza del bilancio consuntivo per l’anno 2015:

  

      . entrate……………………………………………………….…………………………€.8.669,29;

 

      . uscite………………………………………………………………………. ……….…€.8.361,68;

   

      . rimanenza……………………………………………………………….. .…………..…€.307,61;

 

Nota:

Il contratto di locazione dei locali è scaduto il 28 febbraio 2011. Ad oggi, benché è stata inoltrata regolare istanza, nei tempi e modi previsti dal contratto, l’ente proprietario NULLA ha fatto conoscere in merito. Il canone di locazione è stato, nel frattempo, regolarmente pagato, pari a €.406,80 annui, versati in due rate semestrali anticipate di €.203,40 come da contratto di affitto (scaduto) con l’Amministrazione Provinciale di Chieti, proprietaria dei locali avvenuto con Delibera della Giunta Provinciale di Chieti nr.108/2005 in data 12 Aprile 2005.

Il prezzo di locazione era stabilito in €.406,80 annui, pari a €.33,90 mensili (prezzo di legge agevolato e senza incremento Istat, precisamente al 10% dell’importo determinato su precedenti valutazioni U.T.E. (£ 7.000 X 84,73 mq.), ai sensi della legge n. 390 dell’11.07.1986 e del Decreto del Ministero delle Finanze del 1°.02.1996).

 

A nostro cario le spese di gestione.

 

Lanciano, li  31 Dicembre 2015.

 

 

 

 

IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE

S. TEN. GIUSEPPE MARRONE

Attività svolta nell’anno 2014

RELAZIONE CONCERNENTE LE ATTIVITA’  DELLA SEZIONE  SVOLTE  NELL’ANNO 2014

 

  1. Soci interessati per l’anno 2014: (307 complessivi)

 

  • effettivi……………………………………………………………………..n.217;
  •  familiari…………………………………………………………………….n.054.
  • simpatizzanti……………………………………………………………….n.036;

 

  1. b) Attività svolta nell’anno 2014.
  1. 01.2014 Lanciano (CH). 127° Anniversario delle battaglie di Saati e Dogali (1887-2011). In una fredda serata tipicamente invernale, nel quartiere ove si trova la chiesa di S. Chiara, alle ore 18,00, sono convenute numerose associazioni combattentistiche e d'arma, compresa una rappresentanza della locale Sezione "G. Campitelli" dell'Associazione Nazionale Carabinieri con i loro vessilli orgogliosamente esibiti dagli appartenenti a dette associazioni; rappresentanti delle varie forze dell'ordine e forze armate; autorità civili e religiose del luogo, di comuni limitrofi e con la partecipazione del Presidente della Provincia di Chieti Enrico Di Giuseppantonio, per deporre una corona d'alloro sotto la lapide dedicata ai caduti di Saati e Dogali. Detta lapide venne realizzata nel 1887 dal famoso scultore di Orsogna (CH) Modesto PARLATORE.  L'iniziativa è ripresa da alcuni anni, grazie alla determinata volontà degli appartenenti alla locale Sezione Abruzzi dell'A.N.A. Gruppo M. Rosato, che ha trovato la condivisione dell'Amministrazione comunale la quale, si è fatta carico di ripristinare la lapide già detta, nel medesimo punto ove era stata posta subito dopo il luttuoso evento del 1887;
  2. 02.2014 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, alla deposizione di una corona d’alloro al monumento in ricordo dei caduti delle “FOIBE”. A seguire il sindaco PUPILLO Dr. Mario ha rivolto un pensiero ed una riflessione su quei tragici eventi che hanno visto tanti inermi cittadini e militari vittime della barbaria;
  3. 02.2014 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, alla cerimonia religiosa tenutasi presso la Cattedrale della Madonna del Ponte in questa P.zza Del Plebiscito al “Lodo Lanciano-Ortona”.Cerimonia per il 587º anniversario della pace tra Lanciano e Ortona. Alle ore 11,30, nella cattedrale, si sono ricordati gli avvenimenti che portarono al "Lodo di pace" voluto da San Giovanni da Capestrano il 17 febbraio del 1427. Alla celebrazione eucaristica, officiata dall'arcivescovo Emidio Cipollone e dal parroco, hanno partecipato le delegazioni delle due amministrazioni cittadine guidate dai sindaci di Ortona e Lanciano D’OTTAVIO Dott. Vincenzo e PUPULLO Dott. Mario. Ad ascoltare le parole del vescovo c'erano studenti e cittadini oltre ai rappresentanti delle istituzioni civili e militari. Monsignor Cipollone nella sua omelia ha ripercorso la storia di San Giovanni, portatore di pace tra due popoli che per due secoli si sono fatti la guerra. Partendo dalla figura del Santo, il vescovo ha voluto lanciare un messaggio di pace e di riconciliazione in un periodo come questo in cui spesso a fare notizia sono le molte guerre in corso. La storia della guerra tra Lanciano e Ortona narra che nella notte del 4 ottobre 1250 fu data alle fiamme una nave lancianese. A questo evento seguì la richiesta, da parte delle autorità di Lanciano, di risarcimento dei danni e della consegna dei promotori ed esecutori del gesto. La richiesta non fu accolta. Iniziarono, dunque, una serie di atti di ritorsione da una parte e dall'altra. L'anno seguente gli ortonesi rispedirono indietro tutte le navi dei mercanti che dovevano recarsi alle fiere di Lanciano. Il danno economico e d'immagine portò Lanciano ad incendiare le porte di Ortona e prendere in ostaggio alcuni ortonesi. Ci fu uno scontro feroce sulle sponde del Feltrino. Al centro della contesa vi era, tra le altre cose, l'utilizzo del porto di San Vito. Frate Giovanni da Capestrano, grande oratore e famoso per i suoi miracoli, giunse a Lanciano il 6 dicembre 1426. Qui viene a conoscenza della disputa in corso. Le sue prediche riuscirono a calmare gli animi. Non potendo raggiungere Ortona, vi mandò un confratello, frate Roberto, che con le autorità ortonesi ritornò a Lanciano per trattare la pace. Il 14 febbraio 1427 le parti si accordarono sui capitoli del trattato. La delegazione ortonese rientrò in sede. Tre giorni più tardi, il 17 febbraio 1427, nella chiesa dedicata a San Tommaso, davanti alle università ed a tantissimi cittadini, frate Giovanni lesse, sulla tomba dell'apostolo Tommaso, il "Lodo di pace" tra le popolazioni redatto dal notaio ortonese Cicco di Memmo di Rosato. Nel trattato Ortona e Lanciano si davano reciproca cittadinanza. I cittadini avevano uguali diritti e doveri. Le città furono chiamate a formare un unico territorio chiamato di Ortona e Lanciano. Anche gli stemmi araldici dovevano stare insieme. A ricordo della pace fatta, le città decisero di costruire due conventi di frati minori, a Lanciano e a Ortona.
  4. 02.2014 Pizzoferrato (CH). Una numerosa rappresentanza di soci e benemerite, per adempiere le finalità previste dallo Statuto, si sono recati in Pizzoferrato per incontrare e conoscere i soci iscritti al sodalizio di Lanciano. L’incontro protrattosi poi con un conviviale presso una accogliente struttura ricettiva del luogo è stato un momento di socializzazione interessante;
  5. 03.2014 Lanciano (CH). I soci che hanno frequentato il corso di “COMPIUTER” con i rispettivi coniugi, si sono ritrovati presso la pizzeria “LA TORRE” in Lanciano per un conviviale e per ringraziare l’istruttore ZOINO Dott. Pasquale per la sua squisita ed apprezzata disponibilità;                 
  6. 03.2014 Lanciano (CH). Nella sede del sodalizio, a seguito di convocazione da parte del Presidente, si è tenuta l’assemblea ordinaria dei soci per l’approvazione del bilancio consuntivo 2013 e preventivo 2014, nonché il programma delle iniziative e attività che si intendono perseguire nel corso dell’anno. I numerosi soci presenti si sono dimostrati soddisfatti dell’andamento del sodalizio e disponibili per le iniziative e attività pianificate;
  7. 04.2014 Lanciano (CH).Una numerosa rappresentanza di soci, in divisa sociale, ha preso parte alla solenne processione del Cristo Morto per le vie cittadine, su invito dell’Arciconfraternita della Morte ed Orazione di San Filippo Neri di Lanciano, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, autorità militari e una grande partecipazione della cittadinanza con il Vescovo della Diocesi Lanciano – Ortona Mons. Emidio CIPOLLONE;
  8. 04.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore alla Piazza del Plebiscito. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE che, dopo il rito religioso ha fatto gli auguri di Buona Pasqua ai numerosi fedeli presenti;
  9. 04.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Cattedrale della Madonna del Ponte in P.zza del Plebiscito alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE;
  10. 04.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei caduti in questa P.zza Plebiscito, a ricordo del 68° Anniversario della Liberazione;
  11. 04.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base della Targa posta a ricordo del 70° anniversario del bombardamento sulla città di Lanciano avvenuto alle ore 11,24 del 20 Aprile del 1944. Cerimonia presieduta dal Sindaco Dott. Mario PUPILLO, numerose rappresentanze di altre associazioni d’Arma e combattentistiche e la partecipazione di tanti cittadini nonché dell’ambasciatore della Nuova Zelanda e di un Colonnello dell’Esercito Canadese;
  12. 04.2014 Fossacesia (CH). Una rappresentanza del consiglio direttivo con alcuni soci si sono recati presso l’Azienda Agricola VENEA in via Piano Madonna, a seguito di invito della proprietà per una degustazione di vini. L’incontro ha dato anche l’opportunità di conoscere la realtà locale nello specifico settore nonché la conoscenza delle varie tecniche e tipologie di uve e la lavorazione delle stesse. A seguire i partecipanti hanno consumato un conviviale in una pizzeria in prossimità della famosa Abazia di San Giovanni in Venere, risalente al 1200;
  13. 05.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito a ricordo della Festa del Fante. Presenti numerose autorità civili, militari e rappresentanze di varie associazioni combattentistiche e d’Arma;
  14. 05.2014 Pizzoferrato (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte alla cerimonia funebre del socio effettivo M.M. Vincenzo DI PANGRAZIO, unitamente ai familiari, a rappresentanti dell’amministrazione comunale ed a numerosi cittadini;
  15. 06.2014 Lanciano (CH). Su invito della locale Amm.ne comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base del monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito in occasione del 68° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana. Hanno partecipato numerose rappresentanze delle varie associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari, il sindaco della città Dott. Mario PUPILLO con componenti dell’amministrazione e numerosi cittadini;
  • 2 -
  1. 5 e 6 Giugno 2014 Roma (RM). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera ha preso parte in Roma ai vari eventi programmati dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri per ricordare e festeggiare il 200° della fondazione dell’Arma dei Carabinieri;
  2. 06.2014 Fossacesia (CH). Una nutrita rappresentanza di soci, in abito sociale, con la partecipazione di rappresentanti dell’Arma in servizio della Compagnia Carabinieri di Lanciano ed alcune associazioni d’Arma, presso l’Abbazia di San Giovanni in Venere, hanno partecipato ad una santa messa in onore di tutti i caduti dell’Arma dei Carabinieri. Presente alla cerimonia anche il Sindaco della città DI GIUSEPPANTONIO Dott. Enrico il quale, al termine della cerimonia, unitamente al Tenente CANALE hanno consegnato alla figlia del defunto socio App.to Giuseppe SARAGNESE, l’ATTESTATO DI FEDELTA’ e relativa MEDAGLIA. A seguire i soci si sono ritrovati presso l’Hotel “GIARDINO” per un conviviale per festeggiare il BICENTENARIO della fondazione dell’Arma dei Carabinieri nonché per le finalità previste dall’art.2 dello Statuto Organico. In questa ultima circostanza al già citato sindaco è stato fatto dono di una riproduzione in peltro di una FELUCA          da Ufficiale dell’Arma. 
  3. 07.2014 Chieti (CH). A seguito di convocazione da parte della Provincia di Chieti con lettera A/R datata 25.06.2014 avente ad oggetto il contratto di locazione della sede. Pagamento oneri accessori. Il presidente ha avuto un incontro con la Dr.ssa Francesca RASETTA, responsabile del procedimento, la quale ha rappresentato documentando il tutto che, la Sezione A.N.C. aveva un arretrato per le utenze a servizio della sede (acqua, luce e gas) pari a €.7.100,28. Nella circostanza si è convenuto che l’Ente avrebbe fatto a breve pervenire il dettaglio particolareggiato delle somme richieste e nel mentre il direttivo del sodalizio avrebbe esaminato il tutto e dato una risposta. Infatti, l’Ente con lettera PEC 27767 di protocollo in data 4.7.2014 ha notificato alla Sezione quanto sopra. Il direttivo per tramite del suo presidente ha convenuto da prima verbalmente e successivamente per iscritto con l’Ente il frazionamento della somma da rimborsare (perché dovuta) in tre rate, come segue 30.07;30.09 e 30 dicembre 2014. Tutto quanto sopra detto è stato fatto come deciso e regolarmente documentato in ogni sua parte anche e soprattutto contabilmente. Sempre a seguito dei fatti di cui sopra, si è provveduto a richiedere ad ENEL l’allaccio di un contatore per la fornitura dell’energia elettrica, mentre per il gas e l’acqua si è deciso di soprassedere, almeno per il momento in attesa di vedere l’evolversi della situazione sino alla scadenza del contratto (verbalmente e asseritamente rinnovato sino a febbraio      
  4. 09.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla solenne processione della “Madonna del Ponte” Patrona della città di Lanciano. Oltre alle autorità religiose al sindaco della città PUPILLO Dr. Mario erano presenti altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari locali, tra due ali di cittadini fedeli e devoti che gremivano i marciapiedi lungo tutto il percorso. Partecipazione particolarmente apprezzata anche perché alcuni soci, in divisa sociale, hanno portato a spalla più volte lungo il percorso, la statua della “MADONNA”;
  5. 10.2014 Lanciano (CH). Stipula di convenzione tra l’azienda “EUROCOLOR S.r.l.” e la Sezione ANC “Car. Giuseppe Campitelli” con lo sconto del 10% su tutti i prodotti in vendita presenti nell’esercizio commerciale;
  6. 10.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del “Martiri Ottobrini” nel cimitero di Lanciano con la partecipazione del Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE. Alla manifestazione oltre al sindaco ed alcuni assessori, hanno preso parte alcune rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità locali religiose e militari oltre a diversi cittadini e familiari delle vittime;
  7. 10.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla solenne celebrazione del 71° anniversario della insurrezione armata della città di Lanciano contro l’esercito tedesco. Oltre al sindaco della città con diversi altri rappresentanti dell’amministrazione, erano presenti varie autorità politiche nazionali, regionali e provinciali; religiose; militari delle varie armi e di polizia. Rappresentanze dei vari istituti scolastici della città, rappresentanze di associazioni  Combattentistiche e d’Arma; vari amministratori dei comuni limitrofi; reduci, familiari ed amici degli EROI e tanti cittadini. Sono state deposte corone d’alloro ai monumenti dei caduti presenti in città e, da ultimo, ci si è ritrovati in Piazza dei Martiri Lancianesi ove era stato allestito il palco per le allocuzioni delle autorità;
  8. 10.2014 Chieti. Una rappresentanza di soci in divisa sociale ha partecipato, su invito del Comandante la Legione Carabinieri Abruzzo, presso la sala consiliare della Provincia di Chieti, alla presentazione del libro “Vestiti della nostra militar divisa – l’insediamento dei Reali Carabinieri nei Tre Abruzzi”;
  9. 10.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito della Associazione Nazionale Alpini  Gruppo “Maurizio ROSATO” di Lanciano, alla solenne deposizione di una corona di alloro al monumento all’Alpino in occasione del quarto anniversario dell’inaugurazione;
  10. 10.2014 Rocca San Giovanni (CH). Stipula di convenzione con la società “TRONY LANCIANO DML S.p.a.” Cont. Santa Calcagna,30, con la Sezione ANC “Car. Giuseppe CAMPITELLI” varie agevolazioni tra cui lo sconto del 10% su tutti i prodotti presenti nell’esercizio commerciale NON in promozione;
  11. 11.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale, unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, militari e religiose, ha preso parte alla commemorazione dei caduti in occasione della giornata dell’Unità d’Italia, delle Forze Armate, del Combattente e del Decorato, con la deposizione di una corona d’Alloro al monumento ai caduti in questa P.zza del Plebiscito;
  12. 11.2014 Castelfrentano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte alla deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, con la presenza di rappresentanti delle Istituzioni ed il Sindaco della città;
  13. 11.2014 Ortona (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Dirigente del locale Canadian College Italy di Lanciano, alla Cerimonia di commemorazione ai Caduti c/o il cimitero canadese di Ortona in occasione del 70° anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Presenti alla cerimonia varie rappresentanze delle Istituzioni locali, nazionale e della NATO, nonché membri dell’Ambasciata Canadese;
  14. 11.2014 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano per la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa con Santa Messa celebrata dal Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE della locale diocesi, presso la Chiesa di San Francesco, corrente in Corso Roma. Presenti alla cerimonia numerosi cittadini nonché rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma con la presenza anche del sindaco della città Dott. Mario PUPILLO;
  15. 11.2014 Fossacesia(CH). Una numerosa rappresentanza di iscritti al sodalizio, a seguito di invito da parte del consiglio direttivo, in divisa sociale e bandiera, ha preso parte, presso l’Abbazia di San Giovanni in Venere, ad una santa Messa in ricordo di tutti i Carabinieri – in servizio ed in congedo - deceduti nel corso dell’anno. Successivamente hanno preso parte ad un conviviale per lo scambio degli auguri per le imminenti festività. Durante il conviviale si è tenuta l’estrazione di una lotteria finalizzata ad una raccolta fondi di autofinanziamento per chiudere un contenzioso con la Provincia di Chieti. I soci si sono mostrati sensibili alla problematica con le loro offerte che, alla fine, è stato molto apprezzato;
  16. 12.2014 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Comando dei Vigili del Fuoco di Lanciano, ha partecipato alla Santa messa in onore della patrona del Corpo Santa Barbara, celebrata dal Vescovo della città Mons. Emidio CIPOLLONE. Presenti il sindaco, vari rappresentanti dell’amministrazione comunale ed altre autorità militari e rappresentanze di altre associazioni;
  17. 12.2014 Chieti (CH). Il Presidente della Sezione, a seguito di invito da parte del CSV (Centro di Servizi del Volontariato) della provincia di Chieti, ha partecipato al convegno finale tenutosi presso l’Auditorium della Fondazione Carichieti, di presentazione dei risultati e dell’e-book “IL VALORE DEL VOLONTARIATO” della collana “Mappe” del CSV. Progetto partito nel 2011 in partenariato con il Dipartimento di Economia dell’UdA finalizzato ad una ricercAzione per la misurazione economica del lavoro volontario. In tutti gli steep del progetto sono stati presenti rappresentanti del sodalizio;
  18. 12.2014 Lanciano (CH). Il presidente della sezione ha partecipato, a seguito di invito, al forum della solidarietà “UN MONDO DI BENE”, organizzato dall’associazione “LA LUNA DI SEB”, presso il Polo Museale di Lanciano. Presenti all’evento rappresentanti del mondo del volontariato, politico, Istituzionale, Scolastico e sociale. Numerosa è stata la partecipazione dei cittadini.
  19. 12.2014 Lanciano (CH). Dopo reiterati inviti rivolti al sindaco di Lanciano e alla sua amministrazione, anche in modo formale, affinché provvedesse al riposizionamento della targa stradale dedicata all’EROE dell’Arma V. Brig. Salvo D’ACQUISTO, senza alcun esito, il direttivo ha deciso di far realizzare a spese proprie la targa in esame e provveduto al suo riposizionamento a mezzo di dipendenti del Comune di Lanciano, al quale è stata fatta formale richiesta nel senso già detto. Quanto sopra detto per rendere giustizia al nostro grande eroe.  

c)- Attività programmata per l’anno 2015:

     . Assemblea ordinaria (data Sabato 21 Marzo 2015);

     . Attività di volontariato (da stabilire in base alla disponibilità dei soci) settimana della cultura;

     - Partecipazione al raduno Regionale;

     . Partecipazione alla locale processione del Venerdì Santo;

     . Fine aprile inviare lettera convocazione Assemblea dei soci per Votazione componenti nuovo consiglio

      direttivo sezionale e conseguente nomina del presidente per il quinquennio successivo (2015-2020);

     . Fest’Arma 2015 e S. Messa in suffragio dei Caduti dell’Arma (Venerdi 05.06.2015);

     . Primo pranzo sociale circostanza Festa Arma, in data 07.6.2015 in struttura da decidere;

     . S. Messa in onore della Patrona dell’Arma dei CC. “ Virgo Fidelis” 21.XI.2015;

     . Secondo pranzo sociale 06.12.2015 (Domenica in struttura da stabilire);

     . Partecipazione alle manifestazioni locali,religiose, associative,culturali, sociale, militari.

 

                                                                                                                                                                              

d)- Cifra complessiva delle entrate, uscite e rimanenza del bilancio consuntivo per l’anno 2015:

  

      . entrate……………………………………………………….…………………………€.7.502,79;

 

      . uscite………………………………………………………………………. ……….…€.7.501,80;

   

      . rimanenza……………………………………………………………….. .…………..…€.0,99;

 

 

 

 

Nota:

Il contratto di locazione dei locali è scaduto il 28 febbraio 2011. Ad oggi, benché è stata inoltrata regolare istanza, nei tempi e modi previsti dal contratto, l’ente proprietario NULLA ha fatto conoscere in merito. Il canone di locazione è stato, nel frattempo, regolarmente pagato, pari a €.406,80 annui, versati in due rate semestrali anticipate di €.203,40 come da contratto di affitto (scaduto) con l’Amministrazione Provinciale di Chieti, proprietaria dei locali avvenuto con Delibera della Giunta Provinciale di Chieti nr.108/2005 in data 12 Aprile 2005.

Il prezzo di locazione era stabilito in €.406,80 annui, pari a €.33,90 mensili (prezzo di legge agevolato e senza incremento Istat, precisamente al 10% dell’importo determinato su precedenti valutazioni U.T.E. (£ 7.000 X 84,73 mq.), ai sensi della legge n. 390 dell’11.07.1986 e del Decreto del Ministero delle Finanze del 1°.02.1996).

 

A nostro cario le spese di gestione.

 

Lanciano,   21 Marzo 2015.

 

 

 

 

IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE

S. TEN. GIUSEPPE MARRONE

Attività svolta nell’anno 2013

RELAZIONE CONCERNENTE LE ATTIVITA’  DELLA SEZIONE  SVOLTE  NELL’ANNO 2013

 

  1. Soci interessati per l’anno 2013: (314 complessivi)
  •  effettivi……………………………………………………………………..n.221;
  • familiari…………………………………………………………………….n.056.
  • simpatizzanti……………………………………………………………….n.037;

 

  1. b) Attività svolta nell’anno 2013.

 

  1. 01.2013 Lanciano (CH). Nei locali della sede della Sezione "G. Campitelli" dell'A.N.C. in Lanciano, il consiglio direttivo, nella prima seduta del nuovo anno ha affrontato vari aspetti della vita associativa, delle eventuali iniziative che si intendono sviluppare e dei relativi aspetti organizzativi connessi.
    Il presidente ha fatto una breve succinta relazione dell'andamento generale degli eventi e delle attività sviluppate nell'anno 2012, certamente positive, auspicando che si possa fare per il 2013 molto di più e meglio. E’ pacifico la partecipazione a tutte le manifestazioni locali organizzate dall’amministrazione per la commemorazione dei caduti di tutte le guerre e di quelle istituzionali, se invitati, nonché quelle a carattere religioso, le più importanti;
  2. 01.2013 Lanciano (CH). 126° Anniversario delle battaglie di Saati e Dogali (1887-2011). In una gelida serata tipicamente invernale, nel quartiere ove si trova la chiesa di S. Chiara, alle ore 18,00, sono convenute numerose associazioni combattentistiche e d'arma, compresa una rappresentanza della locale Sezione "G. Campitelli" dell'Associazione Nazionale Carabinieri con i loro vessilli orgogliosamente esibiti dagli appartenenti a dette associazioni; rappresentanti delle varie forze dell'ordine e forze armate; autorità civili e religiose del luogo e di comuni limitrofi e con la partecipazione del Presidente della Provincia di Chieti Enrico Di Giuseppantonio, per deporre una corona d'alloro sotto la lapide dedicata ai caduti di Saati e Dogali. Detta lapide venne realizzata nel 1887 dal famoso scultore di Orsogna (CH) Modesto PARLATORE.  L'iniziativa è ripresa da alcuni anni, grazie alla determinata volontà degli appartenenti alla locale Sezione Abruzzi dell'A.N.A. Gruppo M. Rosato, che ha trovato la condivisione dell'Amministrazione comunale la quale, si è fatta carico di ripristinare la lapide già detta, nel medesimo punto ove era stata posta subito dopo il luttuoso evento del 1887;
  3. 03.2013 Lanciano (CH). Una numerosa rappresentanza di soci e benemerite in divisa sociale ha preso parte alla solenne processione del Cristo Morto per le vie cittadine, su invito dell’Arciconfraternita della Morte ed Orazione di San Filippo Neri di Lanciano, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, autorità militari e una grande partecipazione della cittadinanza con il Vescovo della Diocesi Lanciano – Ortona Mons. Emidio CIPOLLONE;
  4. 03.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore alla Piazza del Plebiscito. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE che, dopo il rito religioso ha fatto gli auguri di Buona Pasqua ai numerosi fedeli presenti;
  5. 04.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Cattedrale della Madonna del Ponte in P.zza del Plebiscito alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE;
  6. 04.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di una corona di alloro alla base della Targa posta a ricordo del 69° anniversario del bombardamento sulla città di Lanciano avvenuto alle ore 11,24 del 20 Aprile del 1944. Cerimonia presieduta dal Sindaco Dott. Mario PUPILLO, numerose rappresentanze di altre associazioni d’Arma e combattentistiche e la partecipazione di tanti cittadini nonché dell’ambasciatore della Nuova Zelanda e di un Colonnello dell’Esercito Canadese;
  1. 04.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei caduti in questa P.zza Plebiscito, a ricordo del 67° Anniversario della Liberazione;
  2. 04.2013 Chieti (CH). A seguito di convocazione da parte del nuovo Ispettore regionale dell’A.N.C., il presidente e la delegata delle benemerite si sono recati presso il C.N.A. in Chieti scalo per presenziare all’incontro unitamente con gli altri presidenti di sezione dell’Abruzzo;
  3. 04.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte alla cerimonia funebre delle esequie del C.re NATALE Fabio, nella chiesa di Santa Maria Maggiore, deceduto in provincia di Bergamo a seguito di incidente stradale. Numerose autorità militari e civili hanno preso parte alla cerimonia;
  4. 05.2013 Palombaro (CH), una rappresentanza di soci, ha preso parte alla cerimonia funebre del collega Brig. MAGNANTE, deceduto in Chieti il 21.05.2013 presso l’Ospedale clinicizzato;
  5. 05.2013 Lanciano (CH), una rappresentanza di soci, ha preso parte alla cerimonia funebre del Prof. Domenico Policella. Personaggio illustre della città per le sue ricerche storiche, giornalista, insegnante e poi Ispettore ministeriale, ideatore e promotore nonché rettore dell’Università della Terza Età presente nel centro cittadino;
  6. 05.2013 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito, per la celebrazione della festa del Fante;
  7. 06.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito da parte dell’Arcidiocesi di Lanciano-Ortona, ha preso parte alla solenne processione del CORPUS-DOMINI, per le vie cittadine con il suo Vescovo Emidio CIPOLLONE, varie confraternite unitamente ad altre rappresentanze di associazioni, autorità civili e militari con la nutrita partecipazione della cittadinanza;
  8. 06.2013 Torino di Sangro (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte alla cerimonia religiosa – Santa Messa in suffragio- ad un anno dalla sua morte, del presidente della locale Sezione A.N.C. M.C. Angelo PIAGGIONE, unitamente ad altre rappresentanze del territorio, del sindaco della luogo con componenti dell’amministrazione comunale. Numerosa è stata la partecipazione dei cittadini del luogo;
  9. 06.2013 Lanciano (CH). 199^ annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Una nutrita rappresentanza di soci della nostra Sezione in uniforme sociale e bandiera, con la rappresentanza dell’Arma in servizio nella persona del Comandante la locale Compagnia Carabinieri Cap. Massimo CAPOBIANCO, alle ore 11,00 ha partecipato alla cerimonia religiosa presso la Cattedrale della Madonna del Ponte ove è stata officiata una Santa messa a ricordo di tutti i Carabinieri deceduti in servizio e di quelli in pensione. A seguire è stata deposta una corona d’alloro al monumento ai caduti nell’antistante Piazza del Plebiscito. Alla fine della cerimonia, i partecipanti hanno raggiunto il ristorante “IL TEMPIO DEL MARE” in Fossacesia, ove si è tenuto il primo conviviale del 2013;  
  10. 09.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla solenne processione della “Madonna del Ponte” Patrona della città di Lanciano. Oltre alle autorità religiose al sindaco della città PUPILLO Dr. Mario erano presenti altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili e militari locali, tra due ali di cittadini fedeli e devoti che gremivano i marciapiedi lungo tutto il percorso. Partecipazione particolarmente apprezzata anche perché alcuni soci, in divisa sociale, hanno portato a spalla più volte lungo il percorso, la statua della “MADONNA”;
  11. 10.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del “Martiri Ottobrini” nel cimitero di Lanciano con la partecipazione del Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE. Alla manifestazione oltre al sindaco ed alcuni assessori, hanno preso parte alcune rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità locali religiose e militari oltre a diversi cittadini e familiari delle vittime;
  12. 10.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla solenne celebrazione del 70° anniversario della insurrezione armata della città di Lanciano contro l’esercito tedesco. Oltre al sindaco della città con diversi altri rappresentanti dell’amministrazione, erano presenti varie autorità politiche nazionali, regionali e provinciali; religiose; militari delle varie armi e di polizia. Rappresentanze dei vari istituti scolastici della città, rappresentanze di associazioni  Combattentistiche e d’Arma; vari amministratori dei comuni limitrofi; reduci, familiari ed amici degli EROI e tanti cittadini. Sono state deposte corone d’alloro ai monumenti dei caduti presenti in città e, da ultimo, ci si è ritrovati in Piazza Santa Chiara ove era stato allestito il palco per le allocuzioni delle autorità. Il sindaco legge il messaggio del Presidente.

della Repubblica Giorgio Napolitano e, a seguire, vi sono stati vari altri interventi sino alla inaugurazione della Piazza dei Martiri Lancianesi;

  1. 10.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito della Associazione Nazionale Alpini  Gruppo “Maurizio ROSATO” di Lanciano, alla solenne deposizione di una corona di alloro al monumento all’Alpino in occasione del terzo anniversario dell’inaugurazione;
  2. 10.2013 Castelfrentano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’Amministrazione comunale e del Gruppo “Giuseppe TENAGLIA” degli alpini alla cerimonia del 68° Anniversario della fine dei campi d’internamento. Nella circostanza si è reso onore alle spoglie dell’Artigliere Giuseppe RULLI, -Medaglia D’Onore – riportate in Castelfrentano.   Deportato in Germania alla fine del 1943 venne rinchiuso nel lager di Stammlager VI C ove il 17 aprile del 1944 trovò la morte dopo atroci sofferenze;
  3. 11.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale, unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, militari e religiose, ha preso parte alla commemorazione dei caduti in occasione della giornata dell’unità nazionale e delle forze armate con la deposizione di una corona d’Alloro al monumento ai caduti in questa P.zza del Plebiscito;
  4. 11.2013 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano per la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, ha partecipato alla solenne cerimonia religiosa con Santa Messa celebrata dal Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE della locale diocesi presso la Chiesa di San Francesco corrente in Corso Roma;
  5. 12.2013 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del presidente dell’Associazione dei Marinai, ha partecipato, con altre rappresentanze alla cerimonia religiosa c/o la chiesa di San Nicola in Lanciano in onore della loro patrona “Santa Barbara”. Alla cerimonia ha partecipato anche il sindaco della città unitamente ad altre autorità militari e civili.
  6. 12.2013 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del comando dei Vigili del Fuoco di Lanciano, ha partecipato alla Santa messa in onore della patrona del Corpo Santa Barbara, celebrata dal Vescovo della città Mons. Emidio CIPOLLONE. Presenti il sindaco, vari rappresentanti dell’amministrazione comunale ed altre autorità militari e rappresentanze di altre associazioni;
  7. 12.2013 Lanciano (CH) Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Arciconfraternita Maria SS. Della Pietà e Concezione, ha partecipato al 10° solenne pellegrinaggio diocesano all’Immacolata Concezione”. Partecipanti alla manifestazione oltre al Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE ed altri chierici, il sindaco della città con alcuni amministratori, varie arciconfraternite e associazioni combattentistiche e d’Arma e tanti cittadini devoti della Madonna;
  8. 12.2012 Lanciano (CH). Numerosi soci del sodalizio con rispettivi familiari hanno aderito all’iniziativa promossa dal consiglio direttivo consistente in una Santa Messa fatta celebrare presso la chiesa di Sant’Antonio in Lanciano a suffragio di tutti i Carabinieri caduti in servizio e non dell’Arma dei Carabinieri nell’anno 2013 e, a seguire, un conviviale per lo scambio degli auguri in vista delle imminenti festività natalizie e del nuovo anno prossimo a venire presso il ristorante “LA CASCINA”, corrente in località Scalzini del comune di San Vito Chietino. Nel corso del conviviale il Presidente della Sezione ha consegnato, a nome di tutti i soci, una targa con ATTESTATO DI RICONOSCIMENTO all’Ispettore Superiore della Polizia Provinciale Fabrizio DI CAMPLI, per la sua meritoria intelligente opera di soccorso prestato nei confronti del socio App. Ferdinando DE SANTIS.

c)- Attività programmata per l’anno 2014:

 

     . Assemblea ordinaria (data 29 Marzo 2014);

     . Attività di volontariato (da stabilire in base alla disponibilità dei soci);

     - Partecipazione ad eventuali raduni interregionali;

     . Partecipazione alla locale processione del Venerdì Santo;

     . Partecipazione alle manifestazioni per la celebrazione BICENTENARIO fondazione Arma Carabinieri   

       in Roma nei giorni 5 e 6 giugno 2014;

     . Gita ricreativa/culturale  (in data e località da stabilire);

 

 

 

     . S. Messa in onore della Patrona dell’Arma dei CC. “ Virgo Fidelis” 21.XI.2014;

     . Pranzo sociale fine anno e scambio auguri 30.11.2014 (Domenica in struttura da stabilire);

     . Partecipazione alle manifestazioni locali,religiose, associative,culturali, sociale, militari.

 

                                                                                                                                                                              

d)- Cifra complessiva delle entrate, uscite e rimanenza del bilancio consuntivo per l’anno 2013:

  

      . entrate……………………………………………………….…………………………€.10.082,27;

 

      . uscite………………………………………………………………………. ……….…..€.6.562,17;

   

      . rimanenza……………………………………………………………….. .………   ..…€.3.520,10;

 

Nota:

Il contratto di locazione dei locali è scaduto il 28 febbraio 2011. Ad oggi, benché è stata inoltrata regolare istanza, nei tempi e modi previsti dal contratto, l’ente proprietario NULLA ha fatto conoscere in merito. Il canone di locazione è stato, nel frattempo, regolarmente pagato, pari a €.406,80 annui, versati in due rate semestrali anticipate di €.203,40 come da contratto di affitto (scaduto) con l’Amministrazione Provinciale di Chieti, proprietaria dei locali avvenuto con Delibera della Giunta Provinciale di Chieti nr.108/2005 in data 12 Aprile 2005.

Il prezzo di locazione era stabilito in €.406,80 annui, pari a €.33,90 mensili (prezzo di legge agevolato e senza incremento Istat, precisamente al 10% dell’importo determinato su precedenti valutazioni U.T.E. (£ 7.000 X 84,73 mq.), ai sensi della legge n. 390 dell’11.07.1986 e del Decreto del Ministero delle Finanze del 1°.02.1996).

 

A nostro cario le spese di gestione.

 

Lanciano,   29 Marzo 2014.

 

 

 

 

IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE

S. TEN. GIUSEPPE MARRONE

Attività svolta nell’anno 2012

RELAZIONE CONCERNENTE LE ATTIVITA’  DELLA SEZIONE  SVOLTE  NELL’ANNO 2012

 

  1. Soci interessati per l’anno 2012: (316 complessivi)
  • effettivi……………………………………………………………………..n.228;
  • familiari…………………………………………………………………….n.056.
  • simpatizzanti……………………………………………………………….n.032;

 

  1. b) Attività svolta nell’anno 2012.

 

  1. 01.2012 Lanciano (CH). Nei locali della sede della Sezione "G. Campitelli" dell'A.N.C. in Lanciano, il consiglio direttivo, nella prima seduta del nuovo anno ha affrontato vari aspetti della vita associativa, delle eventuali iniziative che si intendono sviluppare e dei relativi aspetti organizzativi connessi.
    Il presidente ha fatto una breve succinta relazione dell'andamento generale degli eventi e delle attività sviluppate nell'anno 2011, certamente positive, auspicando che si possa fare per il 2012 molto di più e meglio. E' stato infatti illustrato dal presidente ai consiglieri il nuovo progetto che si intende sviluppare nei confronti dei ragazzi di prima media dell’Istituto Comprensivo Umberto I di Lanciano denominato “C’E’ QLCS KE NN VA?”. Trattasi di progetto triennale, l’intento è quello di “adottare” tutti i ragazzi di prima media dell’Istituto e seguirli sino alla terza media con tematiche diverse. Il primo STEP è “DALLA CITTADINANZA VISSUTA ALLA CITTADINANZA VIRTUALE”. Intervento educativo e informativo sull’adolescenza e il disagio giovanile. Verranno coinvolti circa 140 ragazzi. Necessità di pianificare i vari aspetti organizzativi per la buona riuscita dello stesso. Progetto che è stato analizzato e positivamente accolto e condiviso dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Marilena BELLISARIO e da tutto il consiglio dei docenti. Naturalmente oltre alla Dirigente scolastica e relativi insegnanti, vi sono varie figure professionali di spessore che hanno dato la loro disponibilità per la buona riuscita dell'iniziativa.
  2. 01.2011 Lanciano (CH). Un gruppo di soci della Sezione "G. CAMPITELLI" dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Lanciano, si sono ritrovati, con i propri familiari, presso l'azienda agrituristica "CASALE SAN GIOVANNI" in Fossacesia, per un semplice conviviale finalizzato a rafforzare la stima e il rispetto reciproco, scambiarsi gli auguri per il nuovo anno, nonché raccogliere una somma di denaro con una "TOMBOLATA" da donare in beneficenza;
  3. 01.2012 Lanciano (CH). Nella palestra polivalente dell’Istituto Comprensivo “Umberto I” di Lanciano, il Presidente della Sezione ANC e numerosi soci, con la dirigente scolastica Prof.ssa Marilena BELLISARIO e tutti i docenti interessati con Il Giudice Francesco MARINO del Tribunale di Lanciano, il Capitano comandante la locale compagnia Carabinieri Massimo CAPOBIANCO, l’esperto informatico Dr. Pasqaule ZOINO, le Dottoresse MARRONE Giada psicologa e PISCOPO Stefania esperta nei processi formativi hanno incontrato i genitori degli alunni coinvolti nel progetto di cui sopra;
  4. 01.2012 Lanciano (CH). 126° Anniversario delle battaglie di Saati e Dogali (1887-2011). In una gelida serata tipicamente invernale, nel quartiere ove si trova la chiesa di S. Chiara, alle ore 18,00, sono convenute numerose associazioni combattentistiche e d'arma, compresa una rappresentanza della locale Sezione "G. Campitelli" dell'Associazione Nazionale Carabinieri con i loro vessilli orgogliosamente esibiti dagli appartenenti a dette associazioni; rappresentanti delle varie forze dell'ordine e forze armate; autorità civili e religiose del luogo e di comuni limitrofi e con la partecipazione del Presidente della Provincia di Chieti Enrico Di Giuseppantonio, per deporre una corona d'alloro sotto la lapide dedicata ai caduti di Saati e Dogali. Detta lapide venne realizzata nel 1887 dal famoso scultore di Orsogna (CH) Modesto PARLATORE.  L'iniziativa è ripresa da alcuni anni, grazie alla determinata volontà degli appartenenti alla locale Sezione Abruzzi dell'A.N.A. Gruppo M. Rosato, che ha trovato la condivisione dell'Amministrazione comunale la quale, si è fatta carico di ripristinare la lapide già detta, nel medesimo punto ove era stata posta subito dopo il luttuoso evento del 1887;

 

  1. 02.2012 Rocca San Giovanni (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte unitamente a militari della Stazione Carabinieri di Fossacesia al Vice Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo ed a rappresentanti della locale amministrazione comunale, alla messa di suffragio in ricordo del Maresciallo d’Alloggio a Cavallo Carlo NOBILI, papà del Gen. Di c.a. Luigi, presente unitamente alla sua Gent.ma Signora, in occasione del 60^ della morte. A seguire la famiglia NOBILI ha invitato i presenti per un piccolo rinfresco;
  2. 02.2012 Lanciano (CH). Alle ore 09,30, presso la palestra polivalente dell’Istituto Comprensivo Umberto I di Lanciano, gli esperti Giudice Francesco MARINO del tribunale di Lanciano; il Capitano dei Carabinieri Massimo CAPOBIANCO; l’esperto informatico Signor Pasquale ZOINO dipendente del Comune di Lanciano con il Presidente della Sezione “G. Campitelli” dell’A.N.C., hanno incontrato gli studenti delle classi prime dell’Istituto Comprensivo “Umberto I°” coinvolti nel progetto educativo denominato "Dalla cittadinanza vissuta alla cittadinanza virtuale". L’incontro è stato incentrato su varie tematiche ed aspetti connessi alla legalità; sul bullismo e sulle moderne tecnologie di comunicazione e di relazione come internet e telefonia in generale;
  3. 04.2012 Lanciano (CH). ). Una numerosa rappresentanza di soci e benemerite in divisa sociale ha preso parte alla solenne processione del Cristo Morto per le vie cittadine, su invito dell’Arciconfraternita della Morte ed Orazione di San Filippo Neri di Lanciano, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, autorità militari e una grande partecipazione della cittadinanza con il Vescovo della Diocesi Lanciano – Ortona Mons. Emidio CIPOLLONE;
  4. 04.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore alla Piazza del Plebiscito. Presenti oltre al sindaco della città Dott. Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE che, dopo il rito religioso ha fatto gli auguri di Buona Pasqua ai numerosi fedeli presenti;
  5. 04.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, su invito dell’Arciconfraternita Maria SS. della Pietà e Concezione, alla solenne processione del Cristo Risorto dalla Cattedrale della Madonna del Ponte in P.zza del Plebiscito alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore. Presenti oltre al sindaco della città Dott.Mario PUPILLO, autorità civili, militari e il Vescovo S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE;
  6. 04.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, ha partecipato alla cerimonia di deposizione di un mazzo di fiori alla base della Torre Civica nella P.zza Plebiscito, a ricordo dell’anniversario del penultimo bombardamento sulla città di Lanciano avvenuto alle ore 11,24 del 20 Aprile del 1944. Cerimonia presieduta dal Sindaco Dott. Mario PUPILLO, numerose rappresentanze di altre associazioni d’Arma e combattentistiche e la partecipazione di tanti cittadini;
  7. 04.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale e bandiera, su invito dell’Amministrazione comunale e unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla Cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei caduti in questa P.zza Plebiscito, a ricordo del 67° Anniversario della Liberazione;
  8. 04.2012 Lanciano (CH). Giornata conclusiva del primo step del progetto “DALLA CITTADINANZA VISSUTA ALLA CITTADINANZA VIRTUALE” svolto presso l’Istituto Umberto I di Lanciano e rivolto ai ragazzi delle classi prime di scuola secondaria di primo grado presso la sala conferenze "V. Bianco" del Polo Museale “Santo Spirito” gremita di studenti, insegnanti e cittadini. Progetto ideato e realizzato dall’ Associazione Nazionale Carabinieri sezione “G. Campitelli” di Lanciano in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Umberto I°”, diretto dalla Prof.ssa Marilena Bellisario, a conclusione dell’iter formativo avviatosi nell’anno scolastico 2011/2012 che ha visto coinvolti circa 140 studenti;
  9. 4,5 e 6 maggio 2012. Una rappresentanza di oltre trenta soci, in uniforme sociale e bandiera, ha preso parte al XXII raduno Nazionale in Jesolo e Venezia. I soci nella giornata di venerdì hanno visitato il castello di Miramare in Trieste, a seguire breve visita alla città in pulman per poi raggiungere il sacrario militare di RE DI PUGLIA dove, è stato visitato e apprezzato anche il locale museo storico. Nel pomeriggio visita a VILLA PISANI (VE). Sabato i soci hanno raggiunto la città di Venezia e, a gruppetti, hanno deciso in autonomia cosa visitare e quant’altro. La mattina della domenica 6 maggio, dopo aver raggiunto la città di Jesolo e preso posizione nel luogo assegnato per lo sfilamento, a causa del luttuoso evento (cinque morti) del giorno precedente che ha colpito i soci della sezione di Aprilia, si è rimasti in postazione per ascoltare una santa messa in loro ricordo. Alla fine vi è stato il deflusso e nel pomeriggio si è intrapresa la strada del ritorno dopo aver pranzato in Valdobbiadene (TV) in un grazioso agriturismo e fatto visita ad una cantina locale; 
  10. 05.2012 Lanciano (CH). Su invito dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, unitamente ad altre rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, ha preso parte alla deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti in Piazza del Plebiscito, per la celebrazione della festa del Fante;
  11. 06.2012 Lanciano (CH). 198^ annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Il direttivo del sodalizio ha deciso di non promuovere alcuna attività connessa alla ricorrenza.
  12. 06.2012 Torino di Sangro (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte alla cerimonia religiosa delle esequie del presidente della Sezione A.N.C. M.C. Angelo PIAGGIONE, unitamente ad altre rappresentanze del territorio, del sindaco della luogo con componenti dell’amministrazione comunale, dell’Ispettore regionale per l’Abruzzo ed altri. Numerosa è stata la partecipazione dei cittadini del luogo;
  13. 06.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale, a seguito di invito da parte dell’Arcidiocesi di Lanciano-Ortona, ha preso parte alla solenne processione del CORPUSDOMINI, per le vie cittadine unitamente ad altre rappresentanze di associazioni, autorità civili e militari con la nutrita adesione dei fedeli del luogo;
  14. 08.2012 Castel Frentano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e con la bandiera, a seguito di invito da parte di quella Amministrazione comunale, ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione del Monumento dedicato all’Arma dei Carabinieri. Presenti numerose autorità civili, religiose e militari locali, provinciali e regionali;
  15. 09.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha preso parte, presso la chiesa di S. Antonio, alla cerimonia religiosa di una messa in suffragio della moglie del Col. Satalia. Presenti oltre al Sindaco della città, numerose autorità civili, militari e rappresentanze di varie associazioni combattentistiche e d’Arma;
  16. 09.2011 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alla solenne processione della “Madonna del Ponte” Patrona della città di Lanciano, con S.E. Mons. Emidio CIPOLLONE ed il sindaco PUPILLO Dr. Mario, unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, militari e religiose locali, tra due ali di cittadini fedeli e devoti che gremivano i marciapiedi lungo tutto il percorso. Partecipazione particolarmente apprezzata anche perché alcuni soci, in divisa sociale, hanno portato a spalla più volte lungo il percorso, la statua della “MADONNA”;
  17. 10.2011 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del “Martiri Ottobrini” nel cimitero di Lanciano con successiva messa di suffragio celebrata dal Vescovo Mons. Emidio CIPOLLONE. Alla manifestazione oltre al sindaco ed alcuni assessori, hanno preso parte alcune rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità locali religiose e militari oltre a diversi cittadini e familiari delle vittime;
  18. 10.2011 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale e con bandiera, ha    partecipato, su invito dell’amministrazione comunale, alla solenne celebrazione del 69° anniversario della insurrezione armata della città di Lanciano contro l’esercito tedesco. Oltre al sindaco della città con diversi altri rappresentanti, erano presenti varie autorità politiche provinciali e regionali; religiose con il Vescovo Mons. Emidio Cipollone; militari delle varie armi e di polizia. Rappresentanze dei vari istituti scolastici della città, rappresentanze di associazioni d’Arma e tanti cittadini. Dopo le deposizioni di corone d’alloro ai monumenti dei caduti e la sfilata lungo il Corso principale della città, nella Piazza del Plebiscito è stata apposta una “targa ricordo” in onore  delle vittime del bombardamento aereo del 20 aprile 1944, a seguire, la manifestazione si è conclusa con le allocuzioni del sindaco e di altre personalità intervenute;
  19. 10.2012 Chieti. Il presidente si è recato in Chieti presso la sala congressi del Palazzo dè Mayo, in Largo Martiri della Libertà a seguito di invito pervenuto all’associazione da parte del CSV 8Centro di Servizi del Volontariato) della Provincia di Chieti, per partecipare alla conferenza dal tema “Misurare il volontariato serve Perché ……”. Relatore Prof. Michele A. Rea dell’Università D’Annunzio.
  20. 10.2012 Pretoro (CH). A seguito di invito della Sezione A.N.C. – M.O. al V.M. M.llo Franco Lattanzio, di Pretoro, una rappresentanza di soci, con bandiera, ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione della locale “Sede” della Sezione. Presenti varie autorità militari religiose e civili con il Sindaco di quel centro, ed altri dei centri vicini nonché alcuni familiari dell’Eroe;
  21. 10.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci, in uniforme sociale, ha preso parte – a seguito di invito rivolto dall’Associazione Nazionale Alpini Gruppo “Maurizio Rosato” di Lanciano, alla deposizione di una corona di alloro al monumento all’Alpino, presso l’area verde esistente fra via Luigi De Crecchio e via Dalmazia, in occasione del 2° anniversario dell’inaugurazione;
  22. 10.2012 Mozzagrogna (CH). Una rappresentanza di soci, in divisa sociale, ha preso parte alla cerimonia funebre inerente il decesso del papà del socio effettivo ROMAGNOLI Antonino. Quest’ultimo al termine della funzione ha inteso ringraziare i soci presenti per la sensibilità e vicinanza dimostrata in quel particolare momento;
  23. 11.2012 Frisa (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale e dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, ha preso parte alla commemorazione dei caduti in occasione della giornata dell’unità nazionale e delle forze armate con una funzione religiosa ed a seguire la deposizione di una corona d’Alloro al monumento ai caduti di Frisa e Guastameroli;
  24. 11.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte dell’Amministrazione comunale, unitamente ad altre associazioni combattentistiche e d’Arma, autorità civili, militari e religiose, ha preso parte alla commemorazione dei caduti in occasione della giornata dell’unità nazionale e delle forze armate con la deposizione di una corona d’Alloro al monumento ai caduti in questa P.zza del Plebiscito;
  25. 11.2012 Ortona a Mare (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte del Canadian College Italy di Lanciano, si è recata presso il Cimitero Canadese di Ortona per commemorare il 69° Anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Presenti alla cerimonia gli studenti del College, Prefetto, Questore e comandante Provinciale dei Carabinieri di Chieti, i sindaci di Ortona e Lanciano, il comandante la Compagnia CC di Ortona, numerose rappresentanze di associazioni combattentistiche e d’Arma, reduci, militari delle tre Armi Canadesi, l’Ambasciatore del Canada James FOX e membri della NATO. La cerimonia si è conclusa con la deposizione di più corone d’alloro al monumento presente all’interno del cimitero;
  26. 11.2012 Miglianico (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale e bandiera, a seguito di invito da parte della consorella Sezione ANC, si è recata in tale centro per partecipare alla cerimonia per il festeggiamento del decennale della costituzione della Sezione nonché per la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri. A seguire si è aderito anche al conviviale tenutosi presso il ristorante “Green Village” in Miglianico;
  27. 12.2012 Fossacesia (CH). Numerosi soci del sodalizio con rispettivi familiari hanno aderito all’iniziativa promossa dal consiglio direttivo consistente in una Santa Messa fatta celebrare presso l’Abbazia di San Giovanni in Venere a suffragio di tutti i Carabinieri caduti in servizio e non dell’Arma dei Carabinieri nell’anno 2012 e, a seguire, un conviviale per lo scambio degli auguri in vista delle imminenti festività natalizie e del nuovo anno prossimo a venire presso il ristorante “IL PORTICCIOLO”, corrente in località Vallevò del comune di Rocca San Giovanni. E’ stato molto apprezzato dai soci l’adesione all’evento del Comandante la Compagnia Carabinieri di Lanciano Cap. Massimo CAPOBIANCO  del Comandante del N.O.R.M. S. Ten. Massimo CANALE. 
  28. 12.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in divisa sociale ha partecipato alle esequie del papà del socio effettivo C.a. D’Amore Dr. Fabio, revisore dei conti del sodalizio;
  29. 12.2012 Lanciano (CH). Una rappresentanza di soci in uniforme sociale ha partecipato alle esequie del socio effettivo Brig. Capo TORTORELLA Francesco, presso la parrocchia di San Nicola;

c)- Attività programmata per l’anno 2013:

     . Assemblea ordinaria (data 30 Aprile 2013);

     . Attività di volontariato (da stabilire in base alla disponibilità dei soci) settimana della cultura;

     - Partecipazione ad eventuali raduni interregionali;

     . Partecipazione alla locale processione del Venerdì Santo;

     . Fest’Arma 2013 e S. Messa in suffragio dei Caduti dell’Arma (05.06.2013);

     . Festa Arma, in data05.6.2013 e primo pranzo sociale l’8.6.2013 in struttura da decidere;

     . Gita ricreativa e culturale (in data e località da stabilire);

     . S. Messa in onore della Patrona dell’Arma dei CC. “ Virgo Fidelis” 21.XI.2013;

     . Secondo pranzo sociale 01.12.2013 (Domenica in struttura da stabilire);

     . Partecipazione alle manifestazioni locali,religiose, associative,culturali, sociale, militari.

                                                                                                                                                                              

d)- Cifra complessiva delle entrate, uscite e rimanenza del bilancio consuntivo per l’anno 2012:

  

      . entrate……………………………………………………….…………………………€.8.515,53;

      . uscite………………………………………………………………………. ……….…€.6.973,26;

      . rimanenza……………………………………………………………   . .…………..…€.1.542,27;

 

Nota:

Il contratto di locazione dei locali è scaduto il 28 febbraio 211. Ad oggi, benché è stata inoltrata regolare istanza, nei tempi e modi previsti dal contratto, l’ente proprietario NULLA ha fatto conoscere in merito. Il canone di locazione è stato, nel frattempo, regolarmente pagato, pari a €.406,80 annui, versati in due rate semestrali anticipate di €.203,40 come da contratto di affitto (scaduto) con l’Amministrazione Provinciale di Chieti, proprietaria dei locali avvenuto con Delibera della Giunta Provinciale di Chieti nr.108/2005 in data 12 Aprile 2005.

Il prezzo di locazione era stabilito in €.406,80 annui, pari a €.33,90 mensili (prezzo di legge agevolato e senza incremento Istat, precisamente al 10% dell’importo determinato su precedenti valutazioni U.T.E. (£ 7.000 X 84,73 mq.), ai sensi della legge n. 390 dell’11.07.1986 e del Decreto del Ministero delle Finanze del 1°.02.1996). A nostro cario le spese di gestione.

Lanciano,   30 Aprile 2013.

IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE

  1. TEN. GIUSEPPE MARRONE

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI

SEZIONE "Car. GIUSEPPE SIMEONE CAMPITELLI" M.D'A. AL V.M. - LANCIANO (CH)

via dei Frentani  n°43 - 2° piano Lanciano (CH)

+39 3334027606 | lanciano@sezioni-anc.it

- Seguici -

Privacy e Cookie Policy

Area riservata