home |   18 / 10 / 2017
.: servizi

:: chi siamo
:: assistenza soci
:: convenzioni
:: dove siamo
:: album foto

:: area riservata












 
15/05/2010  Lettera di convocazione assemblea dei soci.

Carissimo socio. Ci siamo!. Sono trascorsi cinque anni dalla data di rielezione a presidente della nostra Sezione dell’A.N.C.. Questo secondo mandato è stato ancora una volta un’esperienza e una sfida personale bellissima per la grande maturità umana e professionale che mi ha dato questo ruolo, grazie a Voi, ed è per questo che ti invito a valutare l’opportunità di fare questa esperienza candidandoti e comunque, venendo a votare.
In questi cinque anni, grazie al valido fattivo supporto dei consiglieri tutti, insieme, siamo riusciti a realizzare importanti eventi che hanno avuto riscontro e apprezzamento anche all’esterno della nostra organizzazione che, in modo sintetico, riepilogo così:
Anno 2005 -“CARABINIERI. Sicurezza in Italia e Pace all’estero”; Raccolta di “FARMACI NON UTILIZZATI”; Titolazione di via cittadina al Vice Brigadiere dei Carabinieri Salvo D’ACQUISTO, medaglia d’Oro al V.M.; Anno 2006 – 1^ manifestazione sull’educazione alimentare nei suoi vari aspetti nutrizionali “IL MONDO DELLA CIOCCOLATA” con il 3° Circolo Didattico della scuola primaria di Lanciano; donazione di “BUONU VACANZA IPERCLUB” a rappresentanti delle associazioni ANFFAS, ANED, C.R.I. e donazione di apparecchiature sanitarie al reparto di Nefrologia dell’Ospedale Renzetti della città;
Anno 2007 – Presentazione del libro “Il Carabiniere Giuseppe Simeone CAMPITELLI un eroe castellino della 1^ Guerra Mondiale” decorato di medaglia d’Argento al V.M. al quale è titolata la nostra Sezione dell’A.N.C.; 2° concorso dal tema “La Memoria Storica” somministrato a tutte le classi 5^ delle scuole di Castel Frentano; Titolazione della Stazione Carabinieri di Castel Frentano al “Carabiniere Giuseppe Simeone CAMPITELLI, medaglia d’A. al V.M.”; Attività di supporto nel servizio di sicurezza in occasione di EUROBASKET WOMEN 2007;
Anno 2008 – Educazione stradale-sicurezza-storia e compiti dell’Arma dei Carabinieri-Costituzione Italiana, somministrata a tutti i ragazzi delle scuole nel comune di Frisa in occasione del 60° anniversario; Partecipazione in Loreto al raduno interregionale per la celebrazione della “VIRGO FIDELIS”, patrona dell’Arma;
Anno 2009 - 3° Concorso somministrato a tutti gli studenti delle scuole di Quadri sul tema “I RIFIUTI…… UNA RISORSA”; Convenzione con l’I.P.S. per il Commercio “P. De Giorgio” di Lanciano per stage corso di “WEB DESIGN”; raccolta fondi per aiutare i colleghi vittime del terremoto a L’Aquila e provincia; adozione a distanza di un ragazzo bulgaro; titolazione di una strada cittadina ai “CADUTI DI NASSIRIYA” e a seguire l’importante convegno tenuto presso il Palazzo degli studi in C.so Trento e Trieste sul tema “CARABINIERI SOLDATI DI PACE IN GUERRA”, iniziativa pensata e realizzata in sintonia con il ROTARY CLUB” di Lanciano; vigilanza delle spoglie di San Celestino V° papa, presso la cattedrale della Madonna del Ponte;
Anno 2010 – In atto progetto Legalità e Sicurezza “DALLA CITTADINANZA VISSUTA A QUELLA VIRTUALE” somministrato a tutti i ragazzi delle 2° classi della scuola Primaria di secondo grado dell’Istituto Comprensivo “UMBERTO I°” di Lanciano.
Oltre a quanto sopra riportato, annualmente, è stata sempre fatta la festa dell’Arma con abbinato conviviale;la Virgo Fidelis patrona dell’Arma; conviviale per lo scambio degli auguri di fine anno; partecipazione a tutti i raduni nazionali dell’A.N.C. e ad alcuni raduni Interregionali; siamo stati presenti a tutti gli eventi locali per ricorrenze nazionali e/o di altre associazioni combattentistiche e d’Arma; eventi organizzati dalla locale amministrazione comunale o ecclesiastica. Come direttivo siamo molto soddisfatti del nostro operato e anche per questo diamo atto, ringraziando, tutti gli iscritti che hanno dato il loro contributo e anche quelli che per vari motivi non hanno potuto.
Certamente avremmo potuto e voluto fare un po’ di più per il bene comune se solo avessimo avuto una “piccola” concreta e fattiva disponibilità di tutti. Nel mio ruolo mi ritengo soddisfatto per quanto è stato realizzato da questo direttivo ma, devo confessare che, intimamente, avrei voluto fare molto di più, non per egoismo personale ma nella certezza che fosse possibile. La certezza nasce dal fatto che al nostro interno abbiamo grandi e meravigliose risorse umane, professionali ed altre tali da permettere la crescita e l’operato della Sezione rafforzando così l’apprezzamento dei cittadini, delle autorità locali e provinciali nei confronti di noi tutti e della nostra Istituzione. Ci sono tante cose ancora da fare per il bene comune e, per poterle realizzare, mi auspico in futuro una più convinta e partecipata collaborazione di ogni iscritto. Caro socio il 13 maggio u.s., come è noto, è scaduto il mandato dell’attuale direttivo che, nella seduta del 30.04.2010 ha stabilito, tra l’altro, il seguente ordine del giorno: “assemblea ordinaria di tutti i soci effettivi in data del 20 giugno p.v., quale giorno stabilito per le votazioni necessarie al rinnovo del Consiglio di Sezione in base al punto 4 (quattro) dell’art.23 del vigente Statuto Orgonico alle ore 08,00 in prima convocazione e alle ore 16,00 fino alle ore 18,00 in seconda convocazione. A Seguire spoglio delle schede, verbalizzazione del risultato elettorale e successiva riunione degli eletti per procedere alla nomina del presidente e dei revisori dei conti. Pertanto cerca di fare in modo di dare il tuo contributo venendo in sede a votare. Se proprio non puoi ti invito comunque a farlo, delegando a ciò un collega di tua fiducia. E’ molto importante in questa fase partecipare alle votazioni per il prosieguo e per la permanenza in questa città della nostra Sezione che, altrimenti, potrebbe rischiare la chiusura. L’occasione mi è gradita per chiederti altresì di partecipare alla ricorrenza del 196° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri che, localmente, festeggeremo domenica 13 giugno, alle ore 11,15 in questa P.zza del Plebiscito deponendo una corona di alloro al monumento dei caduti, a seguire Santa Messa nella Cattedrale della Madonna del Ponte e, poi, ci ritroviamo per un conviviale presso il ristorante “IL TULIPANO”.Con incondizionata stima e riconoscenza il S. Ten. Giuseppe MARRONE.

 
webmaster - Luigi D'Anniballe - Canosa Sannita (Ch) - © 2008